Treia, il sindaco dona l’olio per la lampada votiva al Santuario del Santissimo Crocifisso

11

TREIA – Il sindaco Franco Capponi ha consegnato a Padre Ferdinando Campana l’ampolla con l’olio per la lampada votiva perenne, al Santuario del Santissimo Crocifisso. Il gesto, a nome dell’intera comunità treiese, rappresenta un momento sempre sentito e di grande trasporto in uno dei luoghi del cuore della città. Il Santuario del Santissimo Crocifisso sorge armonioso e solenne a circa un chilometro da Treia, tra il verde della campagna, lungo la strada provinciale per San Lorenzo.
Il Crocifisso presente all’interno del Santuario, risalente al XV secolo, di autore ignoto (alcuni esperti vi vedono l’arte del grande Donatello) è una scultura in legno policromo dalle proporzioni perfette. Ai piedi del Crocifisso è posto, come ex voto dell’intera cittadinanza, un plastico della città di Treia (allora chiamata Montecchio) del 1513.