Treia, “L’Accento sulla A”: omaggio a Gianni Rodari

19

Domenica 15 gennaio al  Teatro Comunale , alle ore 17.00, torna “Domeniche da Favola”, la stagione di teatro per ragazzi e famiglie 2022-2023

 

TREIA – Domenica 15 gennaio 2023, secondo appuntamento con DOMENICHE DA FAVOLA, la stagione di spettacoli per ragazzi e famiglie promossa dal COMUNE DI TREIA con la collaborazione di “Proscenio Teatro Ragazzi”.
Dopo il bel successo di pubblico fatto registrare in occasione dello spettacolo inaugurale tenutosi domenica 11 dicembre dello scorso anno, tornano gli appuntamenti al Teatro Comunale di Treia con gli spettacoli per i bambini e le famiglie, rassegna che proseguirà fino alla metà del mese di Marzo 2023. Al pubblico verrà offerta una varietà di proposte che mostrano come le storie, inseparabili amiche con le quali camminiamo lungo le strade della vita, possono essere raccontate in tante maniere e sempre altre se ne possono inventare. Questa volta in scena ci sarà un testo derivato dall’opera del più importante scrittore per bambini che l’Italia ha avuto: Gianni Rodari, le sue immortali filastrocche e le sue favole, sempre attuali e piene di fantasia, saranno proposte attraverso un originale gioco teatrale con attori, musica dal vivo e illustrazioni videoproiettate. Una proposta molto particolare in grado di coinvolgere anche i bambini più piccoli, portandoli nel mondo infinito della fantasia rodariana.
L’assessore alla Cultura, David Buschittari, invita il pubblico delle famiglie di Treia e del suo territorio a non mancare a questo appuntamento in cui è assicurato il divertimento e la partecipazione, ricordando come il Teatro sia la casa di tutti e luogo privilegiato dove incontrarsi, stare insieme e crescere.

Per la prenotazione dei posti sono disponibili i seguenti numeri:
339 2304624 dalle ore 15 alle ore 19
sarà possibile acquistare i biglietti anche on line sul sito www.liveticket.it/tonicoservice
DOMENICHE DA FAVOLA è parte di un Circuito intercomunale che si chiama TIR-TEATRI IN RETE, giunto alla sua 36^ edizione, progetto che consorzia otto Comuni nelle Province di Macerata, Fermo e Ascoli Piceno, la più grande e longeva iniziativa di teatro per l’infanzia e la gioventù nella parte sud della Regione Marche.