Macerata, servizi anti droga della Squadra Mobile: denunciato 23enne straniero

43

MACERATA – Nel pomeriggio del 22 gennaio scorso, nell’ambito di servizi anti droga svolti dalla Squadra Mobile nelle zone ritenute più a rischio della città di Macerata ed in particolare di un servizio mirato effettuato presso la Stazione ferroviaria, i poliziotti procedevano al controllo di due giovani cittadini nigeriani, i quali non fornivano spiegazioni sulla loro presenza in quei luoghi spesso frequentati da assuntori di sostanze stupefacenti. I due soggetti, rispettivamente di 31 e 23 anni, venivano sottoposti a perquisizione personale, operazioni che davano esito positivo in quanto sulla persona del più giovane veniva rinvenuta sostanza stupefacente suddivisa in due involucri contenenti hashish ed eroina nonché denaro suddiviso in banconote di piccolo taglio per un totale di 150 euro. Al termine degli accertamenti l’uomo è stato denunciato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

LITE TRA DUE UOMINI IN VIA TRIESTE
DENUNCIATO UN 42ENNE

Nella tarda serata di ieri i poliziotti della “Volante” sono intervenuti presso un esercizio pubblico sito in via Trieste in quanto un cittadino aveva segnalato all’interno del locale due soggetti successivamente identificati per un 55enne e un 42 enne entrambi domiciliati in città che poco prima erano venuti a lite. Nella circostanza uno dei due aveva preso a calci la vetrina del negozio danneggiandola. Le due persone segnalate venivano rintracciate in strada dai poliziotti della “Volante” intervenuta e alla vista degli agenti uno dei due uno dei due si scagliava contro l’autovettura della Polizia danneggiando il cofano. Accompagnato in Questura il soggetto continuava con il suo comportamento molesto cercando più volte di aggredire gli operatori di polizia. Per questi motivi l’uomo è stato denunciato all’A.G. per i reati di resistenza e violenza a P.U, oltraggio a P.U. e danneggiamento aggravato.