Civitanova, spaccio stupefacenti e resistenza a Pubblico Ufficiale: arrestato un 58enne

39

PoliziaCIVITANOVA MARCHE (MC) – Nella giornata di ieri, personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Civitanova Marche  è intervenuto presso un’abitazione sita in città, nei pressi della quale erano stati segnalati movimenti sospetti. All’interno dell’abitazione i poliziotti rintracciavano un 58enne, italiano, gravato da pregiudizi di Polizia per reati in materia di sostanze stupefacenti il quale, alla vista della Polizia, dava subito segni di nervosismo dando adito a sospetti nel personale intervenuto. Per questo motivo, i poliziotti operavano una perquisizione dell’appartamento, a seguito della quale venivano rinvenuti circa 20 grammi di cocaina divisi in più parti e abilmente celati in più punti dell’abitazione. Durante l’operazione il soggetto, in forte stato di agitazione, dava in escandescenze tanto che, per bloccarlo, i poliziotti erano costretti all’utilizzo del Taser in dotazione.
Per quanto sopra l’uomo è stato tratto in arresto per il reato di cessione di sostanze stupefacenti, nonché per resistenza a Pubblico Ufficiale e posto a disposizione dell’Autorità giudiziaria in attesa del giudizio direttissimo previsto per la giornata di domani 14 luglio.
L’attività si inquadra nell’ambito degli implementati servizi– scaturiti a seguito delle tematiche di settore approfondite in sede di Comitato Provinciale Ordine e Sicurezza Pubblica e di specifiche Riunioni Tecniche di Coordinamento a cura della Prefettura di Macerata.