Castelfidardo, al PIF 2021 la “sfida per l’ambiente” del Grand Tour delle Marche

43

Concerti, audizioni e grandi personaggi al Premio Internazionale della Fisarmonica che prenderà il via domani, 28 settembre

CASTELFIDARDO – Dal 28 settembre al 2 ottobre 2021, a Castelfidardo  si svolgerà la 46°edizione del Premio Internazionale della Fisarmonica (PIF ), straordinaria occasione  offerta ad appassionati e musicisti per vivere insieme l’atmosfera gioiosa del più noto strumento a mantice.
Sabato 2 ottobre, alle 21.30, ci sarà anche Stefano Bollani insieme ad Antonello Salis, con un omaggio all’arte dell’interpretazione, tra piano e fisarmonica, per un virtuosismo musicale senza confini.
La città marchigiana affacciata sulla Riviera del Conero si propone ancora una volta come capitale musicale del Grand Tour delle Marche, il circuito di eventi di Tipicità ed ANCI in collaborazione con Banca Mediolanum.
Promossa da Comune e Pro Loco di Castelfidardo, la 46a edizione del PIF-Premio Internazionale della Fisarmonica attende oltre 160 partecipanti al più importante concorso di fisarmonica al mondo.
In programma concerti e performance di profilo internazionale che vedranno protagonisti anche Eugenio Bennato, Silvia Mezzanotte e Ksenija Sidorova. Ad arricchire l’intenso palinsesto, da mattina a sera fino al 2 ottobre, mostre, seminari, presentazioni e spettacoli collaterali all’interno di librerie, pub, ristoranti, ma anche un’iniziativa speciale con 42 aziende coinvolte nella filiera della fisarmonica. Prenotazioni ed informazioni accessibili dal sito internet ufficiale www.pifcastelfidardo.it/.
Ma non finisce qui! Con il Grand Tour delle Marche è protagonista anche la “sfida per l’ambiente”. Grazie alla partnership progettuale con Banca Mediolanum, il circuito di eventi è stato inserito su AWorld, l’app selezionata dalle Nazioni Unite a supporto della campagna contro il cambiamento climatico ActNow.
Stimolare comportamenti quotidiani che minimizzino l’impronta ambientale e sensibilizzino sugli aspetti sociali, utilizzando la bussola degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 ONU: questa la mission dell’app, che dopo soli 10 mesi dal lancio ha già promosso, in tutto il mondo, oltre 3 milioni di azioni individuali virtuose.
Diventando membro del “Team Grand Tour delle Marche”, anche a Castelfidardo si partecipa alla challenge, scoprendo gli eventi e contribuendo al raggiungimento dell’obiettivo della sfida: 30.000 buone azioni entro il 14 novembre (Diventa un membro del team). L’occasione sarà propizia per approfondire e scoprire interessanti contenuti esclusivi relativi al cambiamento climatico, alla sostenibilità e a molto altro.
Tutte le info sul territorio di Castelfidardo e sul Grand tour delle Marche su: www.tipicitaexperience.it.