Amandola, i principali Eventi dell’Estate 2022

35

Gli eventi programmati forniranno un’occasione imperdibile per conoscere meglio la città e vivere la sua bellezza, esplorare  le meraviglie del territorio e avvicinarsi alle  tradizioni locali

AMANDOLA (FM) – Amandola è un comune italiano della Provincia di Fermo che dista 45 Km da Ascoli Piceno e  45 Km da Fermo; si estende su circa 69 km² ed è situato a 500 metri d’altitudine sul versante orientale del Parco Nazionale dei Monti Sibillini e sulla sinistra orografica del fiume Tenna. Rappresenta uno dei più importanti centri storico-culturali dei Monti Sibillini e merita di essere visitato  per le sue  molteplici risorse storico-culturali,  ma anche ambientali e paesaggistiche. La nascita del Comune di Amandola è certificata in una pergamena del 29 ottobre 1249 come unione di  tre castelli  in un unico comune che scelse per emblema l’immagine del grande mandorlo posto nel cortile di uno di essi. La Leggenda vuole che  Apollo trasformasse il corpo senza vita della principessa spartana Fillide in tale mandorlo. Gli artigiani amandolesi sono noti per la loro abilità nella lavorazione del legno e nel restauro dei mobili antichi: le loro botteghe sono  nel centro storico medioevale.

Non si può non visitare  il Museo Antropogeografico  dove  è possibile esplorare  tutti gli aspetti del Parco nazionale dei Monti Sibillini attraverso  un percorso per immagini e testi che aiuta il visitatore a scoprire  vari ambienti,  flora,  fauna,  leggende, arte,  storia e  cultura popolare del territorio. Il museo, a seguito del sisma 2016, è stato trasferito nell’Ex Chiesa la Collegiata , dove è stato allestito anche un Deposito di Opere d’arte provenienti dalle Chiese della Città danneggiate dal terremoto ed esposte sotto forma di mostra permanente. Tra gli altri monumenti di Amandola ricordiamo l’ottocentesco teatro La Fenice, l’antico torrione del Podestà di epoca quattrocentesca, il ponte romanico-gotico sul fiume Tenna , costruito lungo l’antica via di accesso all’abitato, la  chiesa di S. Agostino, risalente al XIV secolo, il convento di San Bernardino, o convento dei Cappuccini, costruito nel 1540 e la chiesa di Santa Maria a Piè d’Agello. Fuori porta si trova il complesso romanico dedicato ai Ss. Rufino e Vitale (fondato nel sec. VI) e a 5 km dal centro storico si erge l’abbazia dei Santi Vincenzo e Anastasio. Dal punto di vista gastronomico, Amandola è rinomata per il tartufo bianco pregiato che viene dai suoi boschi ed è anche area di produzione della Mela rosa dei Monti Sibillini, presidio Slow Food.In autunno si svolge “Diamanti a Tavola” – Fiera del Tartufo Bianco Pregiato dei Sibillini.

Tra le festività ricorrenti si ricorda il Carnevale de li Paniccia’ e, alla fine di agosto, l’antica rievocazione storica delle Canestrelle.

ESTATE  2022 ad AMANDOLA

Riportiamo gli eventi che la Pro Loco di Amandola ha reso noti.

  • Processione delle Canestrelle: l’evento rievoca ogni anno l’offerta del grano al Beato Antonio

La penultima domenica di agosto ad Amandola si svolge la Processione delle Canestrelle,  che è inserita nell’albo regionale delle rievocazioni storiche della Regione Marche. Gli abitanti in abiti storici offrono il grano  al beato Antonio, patrono della città le cui spoglie sono conservate nella chiesa di sant’Agostino: è un gesto di ringraziamento alla divina provvidenza per l’abbondanza del raccolto ed è accompagnato da una mostra di tutte le attività artigianali e dei prodotti tipici del territori

Nata nel 1897 la manifestazione  ancora oggi è molto partecipata, al punto di essere l’appuntamento religioso e di tradizione popolare più atteso dagli amandolesi, con una gran partecipazione di cittadini dei paesi circostanti e dei tanti turisti che nel periodo soggiornano nel territorio dei Sibillini. La festa del Beato Antonio di Amandola è molto sentita nel suo aspetto spirituale e sempre ricca di spettacoli.
Alla processione partecipano con canti e suoni tradizionali i gruppi folkloristici “La Cucuma” e “La Mannola” e, già dalla sua prima edizione, la Confraternita di San Nicola della Chiesa Conventuale di S. Agostino di Amandola. La processione scorre lungo il paese adornato dai simbolici colori rosso e giallo e da mazzi di spighe di grano intrecciati. I figuranti sfilano con i vecchi attrezzi contadini e le macchine agricole fino a raggiungere la Chiesa di Sant’Agostino – Santuario del Beato Antonio . Gli uomini, in abiti storici, portano i covoni mentre le donne dei piccoli caratteristici canestrelli, colmi di chicchi di grano. Durante la processione viene intonato dai figuranti l’inno al Beato Antonio.
Si respira nell’aria la nostalgia del passato e della semplicità, nel periodo in cui al sacrifico corrispondeva una grande gioia condivisa. Il chicco di grano rappresenta oggi la gioia del passato nel momento di festa. Il bel messaggio celato dietro la festa.

RIEVOCAZIONE STORICA “CANESTRELLE”

Titolo evento: LE CANESTRELLE
Sottotitolo: Rievocazione Storica – Festa del Beato Antonio
Data evento: 21 agosto 2022 – ore 10,00
Luogo indirizzo località città: Vie e Piazze del Capoluogo – AMANDOLA
Provincia e Regione: Provincia di Fermo – Regione Marche
Tipo di evento: Processione – Rievocazione Storica
Recapiti per informazioni e prenotazioni: Tel. 0736840731

  • Sagra della fregnaccia

La sagra della fregnaccia, che si ripete ogni anno in occasione dei festeggiamenti in onore del Beato Antonio del mese di agosto, è nata per conservare gli antichi sapori di una volta e per far gustare tutta la bontà e la genuinità della vera tradizione amandolese.
La fregnaccia è un primo piatto tipico della civiltà contadina locale da scoprire e da gustare. E’ costituito da pasta sfoglia, lessata in acqua salata, arrotolata e condita nelle sue tre varianti:
Rossa con del buon ragù di carne locale
Bianca con formaggio pecorino stagionato locale, pepe ed olio extra vergine di oliva
Con il tartufo dei Monti Sibillini
Le fregnacce possono essere acquistate nello stand gastronomico anche per asporto.
Come di consueto presso lo stand gastronomico è possibile consumare altri piatti della tradizione culinaria locale.

Titolo evento: SAGRA DELLA FREGNACCIA
Sottotitolo: PIATTO TIPICO -Festa del Beato Antonio
Data evento: 20 e 21 agosto 2022 – ore 19,00 (20/8) ore 12,00 e 19,00 (21/8)
Luogo indirizzo località città: Piazzale Ferranti -Amandola

Tipo di evento: Sagra al coperto

Recapiti per informazioni e prenotazioni: Tel. 0736840731

In data 5 giugno 2022 gli organizzatori hanno comunicato che lo spettacolo “Se io fossi … Lucio” – Omaggio a Lucio Dalla –  previsto per il giorno Domenica 7 agosto 2022 ad Amandola E’ STATO ANNULLATO.

Sarà sostituito con altro spettacolo che sarà comunicato non appena definito.

  • Omaggio a Lucio Dalla (ANNULLATO)

La cornice di Piazza Risorgimento ospita una serata evento all’insegna della musica per rendere omaggio a Lucio Dalla a dieci anni dalla scomparsa.  Una serata di musica in cui Giancarlo Argenti (voce e piano), Alessandro Modenese, (chitarre) Massimo Max Braga, (basso) Filippo Phil Argenti (batteria), Andrea Colloredo (tastiere), Alice Lorenzon (corista), racconteranno al pubblico Lucio Dalla.
Lo spettacolo rientra tra gli eventi, ad ingresso gratuito, in programma per l’estate Amandolese.

Titolo evento: SE IO FOSSI ….. LUCIO
Sottotitolo: OMAGGIO A DALLA – Estate Amandolese
Data evento: 7 agosto 2022 – ore 21,00
Luogo indirizzo località città: Piazza Risorgimento – Amandola

Tipo di evento: Spettacolo musicale

Recapiti per informazioni e prenotazioni: Tel. 0736840731