‘Tradizione e tradimento’, Niccolò Fabi ad Ancona il 24 gennaio 2020

ANCONA – «Si potrebbe considerare una specie di appuntamento al buio»… con queste parole Niccolò Fabi ha svelato, direttamente sui suoi profili social, il suo ritorno live nei teatri italiani, che comprenderà anche una data nelle Marche. Il 24 gennaio 2020, infatti, Fabi sarà di scena ad Ancona presso il Teatro delle Muse. I biglietti sono già disponibili in prevendita sul sito di Ticketone.it (http://bit.ly/TktsNiccolòFabi) e nei punti di vendita e prevendita abituali.

“Ho provato a fare un altro tipo di canzoni, semplicemente belle ma senza tanti pensieri. Poi ho capito che non era quello che volevo fare”. Comincia a raccontarlo in questo modo, Fabi, il nuovo album ‘Tradizione e tradimento’, che ha riportato in scena il cantautore romano a tre anni e mezzo dal disco precedente.

“Pensavo che un album come ‘Una somma di piccole cose’ – ha detto Fabi a proposito dell’ultimo lavoro da studio dato alle stampe – avesse chiuso un cerchio. Ho preso le distanze dalla musica per un anno, lasciando la chitarra chiusa nel suo fodero e dedicandomi a tutto quello che per me può essere extra musicale”.

Con quello che il cantautore definisce “un disco più estroverso del solito, ma a modo mio”, Fabi tornerà anche ad esibirsi dal vivo per un tour teatrale, in programma da novembre e con data zero a ‘La città del teatro‘ di Cascina (Pisa). Poi Ravenna, Milano e Vicenza, i cui biglietti sono già andati esauriti. E ovviamente non mancherà, come detto, Ancona. “Continuano a piacermi le canzoni sussurrate”, ha detto.