Parco Zoo Falconara, le iniziative previste per il mese di aprile 2023

53

Un lungo viaggio alla scoperta del magico mondo degli animali: tutti i weekend tante attività per imparare a conoscere la natura e a tutelare la biodiversità

FALCONARA (AN) – Il Parco Zoo Falconara propone ai suoi visitatori, nel mese di aprile, un’ampia gamma di attività per imparare a conoscere il magico mondo degli animali ed approfondire, divertendosi, i tanti aspetti legati alla tutela della biodiversità e alla salvaguardia delle specie a rischio.
In programma tutti i sabati tre incontri con le biologhe del giardino zoologico, che durante l’arco dell’intera giornata guideranno il pubblico in un viaggio alla scoperta degli okapi (ore 11), dei grifoni (ore 16) e dell’ippopotamo (ore 17). Curiosità e scienza saranno gli ingredienti delle speciali mini – lezioni, che verranno in parte replicate anche di domenica, con gli okapi e l’ippopotamo protagonisti dei simpatici focus.
Tornano inoltre, tutte le domeniche, alle 14 presso l’Aia del Contadino, gli attesi appuntamenti con le interviste: momenti di sensibilizzazione sulla salvaguardia dell’ambiente e originali sketch, attraverso i quali lo staff didattico – scientifico fingerà di dialogare con un animale per svelarne caratteristiche e abitudini.

Domenica 9 aprile, per festeggiare insieme la Pasqua, i riflettori saranno puntati sulle zebre, al centro di un divertente ed inedito scambio di battute pensate per approfondire la conoscenza della carismatica specie.
Il lupo, l’affascinante e spesso temuto animale simbolo della natura selvatica, sarà protagonista del simpatico faccia a faccia di domenica 16 aprile. Un appuntamento con il quale il giardino zoologico si propone di sensibilizzare i visitatori sull’importanza della salvaguardia di una specie minacciata di estinzione a causa di paure e pregiudizi.
Domenica 23, invece, spazio alla famiglia degli okapi, con uno speciale focus sul piccolo Italo, il primo esemplare della rara specie, parente stretta della giraffa e a forte rischio estinzione, venuto alla luce nel BelPaese.
A chiudere il ciclo di interviste, domenica 30 aprile, i gibboni, le piccole e agilissime scimmie dalle spiccate capacità acrobatiche, ed in particolare mamma Nonouse, che con papà Cheeky forma una delle coppie più solide della struttura.
La domenica e nei giorni festivi sarà attivo anche l’Angolo Casa Natura, l’area interna al Parco dedicata alle famiglie: dalle 14.30 alle 18.30 i bambini potranno divertirsi con il face painting e trovare risposta alle tante curiosità sugli animali attraverso l’osservazione di numerosi reperti.
Tante, dunque, le proposte del Parco Zoo Falconara, fiore all’occhiello del turismo regionale e centro didattico di eccellenza per scuole e famiglie, che in questo mese di aprile sarà aperto tutti i giorni, dalle 9 alle 19,30, con ultimo ingresso alle 18.30.
Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito: www.parcozoofalconara.com.

Il Parco Zoo Falconara (Ancona) accoglie più di 200 esemplari tra mammiferi, uccelli, rettili e anfibi, richiamando ogni anno una media di 50 mila visitatori provenienti da tutta Italia. Unico giardino zoologico d’Italia ad ospitare gli okapi (Okapia johnstoni), rara specie appartenente alla famiglia dei giraffidi e minacciata di estinzione, nel 2022 ha visto venire alla luce Italo, il primo cucciolo di okapi nato nel BelPaese. Impegnato nella conservazione delle specie minacciate di estinzione e nel promuovere la cultura della biodiversità attraverso la partecipazione a programmi di educazione e ricerca, il Parco svolge anche un importante ruolo di sensibilizzazione. Dagli anni ’80 è membro dell’Unione Italiana Zoo e Acquari (UIZA) e dal 2006 fa anche parte dell’EAZA, l’associazione che riunisce i migliori zoo e acquari a livello europeo e sviluppa programmi di riproduzione controllata, promuovendo la collaborazione tra gli associati per la ricerca scientifica e progetti di conservazione in natura.