Macerata, con la prevenzione migliori scelte per i giovani

I volontari tornano all’opera presso l’istituto tecnico “Matteo Ricci”

MACERATA – Più di 200 milioni di persone in tutto il mondo fanno uso di droga per cui in ogni angolo dovremmo trovare materiali informativi che trattano questo argomento, tanto da controbilanciare l’effetto devastante di queste sostanze “tanto di moda” al giorno d’oggi.

Infatti già negli anni ’60, il filosofo ed umanitario L. Ron Hubbard scrisse: “L’elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale è la droga.”

Per questo i volontari dell’associazione di volontariato “Mondo Libero dalla Droga” sabato mattina erano presenti all’ingresso dell’Istituto Tecnico “Matteo Ricci” di Macerata dove hanno consegnato nelle mani di centinaia di studenti gli opuscoli informativi di prevenzione alle droghe.

Questo materiale informativo gratuito tratta le principali droghe in uso attualmente. L’attività è parte del programma “La Verità sulla Droga” appoggiato in modo decisivo dai volontari. L’iniziativa ha lo scopo di sensibilizzare giovani e adulti a scoprire i reali effetti delle sostanze stupefacenti.

Questo programma, disponibile gratuitamente anche per educatori ed insegnanti, prevede 24 kit di 14 opuscoli, un documentario, una guida per le attività da svolgere in aula e 16 spot educativi tradotti in più di 20 lingue sulle principali droghe come l’Ecstasy, la Cocaina, la Marijuana, l’abuso di Alcool, il Crack, le Metanfetamine, l’Eroina, l’LSD e l’abuso di Antidolorifici (Ossicodone).

Pat racconta: “Per tutto il tempo in cui facevo uso di droghe pensavo di avere il controllo della mia vita e di averlo sul serio. Invece ho distrutto tutto ciò che avevo costruito e per cui avevo lottato nella mia vita. Ho tagliato i legami con i miei amici che non si drogavano e con la mia famiglia, perciò non avevo amici ma compagni di droga. Ogni giornata girava intorno a una cosa: il mio piano per avere i soldi che mi servivano per la droga. Avrei fatto qualsiasi cosa possibile per avere la mia anfetamina, era l’unica cosa nella mia vita.”

Lo scopo dell’iniziativa è di dare la possibilità di scelta ai giovani e agli adulti fornendo loro fatti concreti sulle droghe, così che possano prendere una decisione fondata, dicendo no alla droga e aiutando gli altri a fare lo stesso. Per ulteriori informazioni visita il sito www.noalladroga.it o scrivi a mondoliberodalladroga.mc@gmail.com .