Colli al Metauro, “Al contadino non far sapere”: oggi la prima giornata

20

L’altro appuntamento è per il 18 settembre; due giornate per celebrare la Festa del Formaggio marchigiano e della Pera Angelica

COLLI AL METAURO  – Torna, oggi,11 settembre  e sabato prossimo, 18 settembre 2021, l’evento annuale “Al contadino non far sapere”, in cui si festeggiano le due eccellenze di Colli al Metauro: la Casciotta d’Urbino Dop e la Pera Angelica.

Il formaggio più amato da Michelangelo Buonarroti e il frutto simbolo di Serrungarina saranno protagonisti di un doppio appuntamento organizzato dal Consorzio Tutela Casciotta d’Urbino, l’Associazione Pera Angelica, il gruppo lattiero caseario TreValli con il patrocinio del comune di Colli al Metauro.

Sabato 11 settembre, alle ore 18, presso il caseificio Valmetauro (via Cerbara, 81) alla presenza dell’assessore regionale Stefano Aguzzi, si terrà la cerimonia di consegna di 37 borse di studio “Paolo Pretelli” ai figli dei dipendenti del Consorzio Fattorie Marchigiane. La “Borsa di studio Paolo Pretelli” è stata istituita in memoria del direttore di Fattorie Marchigiane, un cooperatore che con professionalità e abnegazione è stato l’artefice dei successi nel comparto caseario di Trevalli Cooperlat.

“Sarà un momento – precisa il presidente Gianluigi Draghi – di ricordi per onorare la memoria di Paolo Pretelli, ma anche per programmare i prossimi traguardi insieme ai nostri collaboratori, che rappresentano il cuore della nostra realtà produttiva”.