Civitanova, tentato furto: arrestato straniero con precedenti penali

19

PoliziaCIVITANOVA MARCHE – Nel corso della scorsa notte personale delle Volanti del Commissariato PS di Civitanova Marche ha sottoposto a controllo un soggetto intento a porre mano in modo sospetto ad un monopattino elettrico. Lo stesso, che da subito dava segni di nervosismo, veniva sottoposto a controllo personale, da cui emergeva la presenza, all’interno di uno zaino, di strumenti atti allo scasso. Accompagnato presso gli Uffici, lo stesso veniva sottoposto a rilievi foto-segnaletici. Dagli accertamenti emergeva che il soggetto, nordafricano, oltre ad annoverare svariati precedenti penali e di polizia, aveva a suo carico un ordine di esecuzione definitivo emesso dal Tribunale di Macerata del Marzo 2022 per furto aggravato ex art. 624-625 c.p. Oltre che un ulteriore ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal Tribunale di Fermo per reati inerenti gli stupefacenti ex art. 73 DPR 309/90.
Per il primo provvedimento, lo stesso veniva pertanto associato al carcere di Fermo, dove dovrà espiare la restante pena di mesi 8.
Per i fatti occorsi nella notte a Civitanova Marche, il medesimo straniero veniva denunciato per tentato furto ex art. 56 e 624 c.p. oltre che per il possesso di arnesi atti allo scasso ex art. 707 c.p. e per il porto abusivo di coltello ex art. 699 c.p.