Sorpreso a urinare nella stazione di Ancona, multato e “daspato”

ANCONA – Durante il weekend un cittadino straniero, sorpreso ad urinare nella stazione di Ancona incurante della presenza di numerosi viaggiatori, è stato dapprima contravvenzionato dalla PolFer di Ancona e successivamente raggiunto dal provvedimento amministrativo del divieto di accesso per 48 ore (cosiddetto “mini daspo”).

Sempre la Polfer, grazie alle telecamere del circuito di sorveglianza interno alla stazione, è riuscita a recuperare una borsa, contenente i passaporti, dimenticata a bordo di un bus della linea urbana da una coppia di turisti francesi che, disperati, si erano rivolti alla polizia.