Sassoferrato, Città della Passione 2022: gli eventi dal 9 al 18 aprile

84

SASSOFERRATO – Non ci siamo fermati. Nonostante la pandemia la nostra Sacra Rappresentazione cresce e si apre verso nuovi orizzonti, sfide che affrontiamo con entusiasmo. È con questo spirito che il Comitato Organizzatore della Sacra Rappresentazione ha ideato un programma ricco di eventi per Sassoferrato Città della Passione 2022, pur senza tornare in scena con la Passione.
La giornata inaugurale, sabato 9 aprile, prenderà il via alle 16,30, presso la Sala Consiliare del Palazzo Comunale con l’evento: SACRA RAPPRESENTAZIONE DELLA PASSIONE DI SASSOFERRATO, lo sguardo oltre. Durante l’incontro verranno presentante le iniziative di sviluppo e crescita: Europassione per L’Italia, Prospettiva UNESCO, La Rete dei Sindaci. Parteciperanno Maurizio Greci, Sindaco di Sassoferrato, Francesco Acquaroli, Presidente della Regione Marche, Flavio Sialino, Presidente nazionale Europassione per l’Italia; Luca Giorgi, Presidente Comitato Organizzatore della Passione; Luca Violini attore e voce di Gesù nella Passione sassoferratese.
La Sacra Rappresentazione della Passione, dopo un percorso di selezione, è affiliata all’ Associazione Europassione per l’Italia che dal 2004 è impegnata a realizzare una rete di associazioni la cui missione risiede nell’attività di divulgazione e valorizzazione dei temi della Settimana Santa. In questo contesto il Comitato della Sacra Rappresentazione della Passione di Sassoferrato  sta lavorando anche al progetto di valorizzazione internazionale che si basa sull’attività svolta in Italia e in Europa in tema di salvaguardia delle Passioni di Cristo, per proporre le stesse attraverso una candidatura multinazionale al “Registro delle Buone pratiche di salvaguardia” istituito con l’art.18 dalla Convenzione UNESCO per la salvaguardia del Patrimonio culturale immateriale.

Altro tema trattato sarà La Rete dei Sindaci che racchiude i primi cittadini delle città che aderiscono ai progetti e di cui è componente anche il Sindaco di Sassoferrato.

Alle 18,00 si proseguirà con l’inaugurazione de IL MAGAZZINO DELLA PASSIONE, un percorso espositivo che racconta la Sacra Rappresentazione allestito presso la Chiesa di San Michele Arcangelo (ex Teatrino Perotti) nel Centro Storico del Castello.

Da segnalare, nell’anno della celebrazione dei 100 anni dalla nascita di Pier Paolo Pasolini, la proiezione del film IL VANGELO SECONDO MATTEO programmata lunedì 11 aprile alle ore 21,00 presso il Cinema Teatro del Sentino.

La collaborazione con le realtà cittadine arricchisce il calendario della manifestazione di appuntamenti quali I luoghi della passione sassoferratese, visita del centro storico del Castello e dei luoghi della Sacra Rappresentazione; Vestigia romane a Sassoferrato, itinerario nell’ epoca della Passione di Cristo; I luoghi della passione sassoferratese; visita al centro storico del Castello e dei luoghi della Sacra Rappresentazione; eventi a cura di Happennines. Da segnalare Menù della Passione, Tradizioni sassoferratesi della Settimana Santa, pranzo e cena presso i ristoranti sentinati che hanno aderito; una squisita occasione per conoscere e assaporare i sapori della tradizione.

Tante attività che il Comitato ha creato in collaborazione con il Comune di Sassoferrato, la Pro Loco, Europassione per l’Italia, Cooperativa Happennines e i ristoratori di Sassoferrato.

Per informazioni: info@passionesassoferrato.it 338.6893381; Punto IAT: 0732.966257 – 333.7300890 www.sassoferratoturismo.it ; iat.sassoferrato@happennines.it