San Severino, sisma: due abitazioni e due negozi tornano agibili

Revocata dal sindaco l’ordinanza per lo stabile in in viale  Eustachio 

SAN SEVERINO MARCHE – Due abitazioni e due negozi danneggiati dal sisma in viale Bartolomeo Eustachio sono tornati di nuovo agibili dopo i lavori di riparazione danni finanziati con un contributo statale di 120 mila euro.

Il sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei, ha quindi revocato l’Ordinanza con la quale, dopo le scosse di terremoto dell’ottobre 2016, aveva dichiarato inutilizzabile lo stabile.