San Severino, il Comune collaborerà con l’Istituto Professionale nella realizzazione di progetti

11

SAN SEVERINO MARCHE – Il Comune di San Severino Marche ha deciso di collaborare con l’Istituto Professionale di Stato per l’Industria e l’Artigianato Ipsia “Ercole Rosa” nella realizzazione dei progetti scolastici “Responsabil-Mente” e “Un’emozione in carta pesta”.
Il progetto “Responsabil-Mente” ha come finalità educativa-formativa quella di promuovere la crescita umana, personale e sociale dell’alunno, favorire la conoscenza e l’accettazione di sé e degli altri, mettere l’alunno in condizione di provvedere alla tutela della propria salute e quella degli altri, mediante un uso corretto del corpo (educazione alimentare), favorire il successo formativo intervenendo sulle cause della dispersione scolastica, favorire la creazione di un legame tra scuola e famiglia mediante gli interventi dello sportello di ascolto.
Gli obiettivi che il progetto si pone di raggiungere sono: favorire la comprensione dei propri stati emotivi e saperli condividere con un adulto di riferimento, acquisire consapevolezza attraverso il dialogo dei propri punti di forza e delle proprie debolezze, sapersi accettare così come si è ed essere disponibili a stabilire sempre buone relazioni, essere capaci di fare scelte responsabili per sé e se necessario, anche per altri, avere chiara una propria scaletta di valori sui quali poggiare le decisioni personali, accogliere la diversità come risorsa in ogni situazione, acquisire maggiore consapevolezza dell’essere giovani e cittadini di una società complessa, conoscere diritti e doveri rispetto alla salute di tutta la persona che si relaziona con altre persone, vivere in modo equilibrato la relazione con il proprio corpo e con l’ambiente civile, scolastico e lavorativo.
Il progetto “Un’emozione in carta pesta” ha come finalità educativa-formativa, invece, quella di conoscere la storia della carta pesta e gli oggetti utilizzati nei vari periodi storici, aprire il cuore a sé stessi per guardarsi dentro e trovare la propria vera identità, esprimere nell’arte le proprie emozioni, imparare ad esternare anche con testi, poesie, storie e frasi i propri sentimenti.
Gli obiettivi che il progetto si pone di raggiungere sono aumentare la stima in sé stessi, riconoscere ed esprimere la propria identità come parte integrante di una comunità educante, imparare a dialogare pacificamente per star bene con tutti, scoprire la gioia di esprimere sé stessi condividendo con gli altri il bello che c’è in ognuno di noi.
La Giunta settempedana concederà all’Ipsia un contributo economico per la realizzazione dei due progetti.