Provincia di Fermo, attività antidroga dei Carabinieri: 9 segnalazioni e una denuncia

19

FERMO – Nei giorni scorsi, i militari della Compagnia di Fermo hanno svolto una serie di servizi preventivi, in particolare per quanto riguarda il contrasto agli stupefacenti. In particolare militari della Stazione dei Carabinieri di Porto San Giorgio e di Porto Sant’Elpidio hanno condotto diverse perquisizioni per la prevenzione e repressione del consumo e spaccio di stupefacenti, segnalando numerosi individui alle autorità competenti. Nell’ambito di tali specifici servizi, concentrati principalmente sul quartiere di Lido Tre Archi e su alcune zone di Porto Sant’Elpidio, i Carabinieri della Stazione di Porto San Giorgio hanno segnalato alla competente autorità amministrativa un giovane pregiudicato classe 1987, trovato in possesso di cocaina, un cittadino marocchino senza fissa dimora classe 1981 ed un italiano, pregiudicato classe 1989, entrambi trovati in possesso di cocaina, nonché un giovane del 1997 di San Severino Marche trovato in possesso di marijuana. Inoltre, è stato denunciato alla locale Procura di Fermo per traffico di sostanze stupefacenti, un cittadino albanese classe 1992, responsabile della cessione di sostanze, in favore di due giovani che sono stati trovati rispettivamente in possesso di cocaina ed eroina. Questi ultimi due sono stati altresì segnalati all’autorità amministrativa. Nell’attività svolta dalla Stazione dei Carabinieri di Porto San Giorgio, durante un controllo è stata segnalata, sempre a Lido Tre Archi di Fermo, una giovane marocchina classe 1986, trovata in possesso di cocaina. La stessa è stata sanzionata in conformità all’art. 6 bis del Regolamento di Polizia Urbana del Comune di Fermo, in relazione all’art. 10 co.1 D.L. 14/2017, con una sanzione amministrativa di 100 euro e un relativo ordine di allontanamento immediato dalla zona in cui è stato effettuato il controllo. Nel territorio di Porto Sant’Elpidio, i militari della locale Stazione dei Carabinieri hanno invece segnalato alla competente autorità amministrativa un cittadino tunisino, pregiudicato, classe 1997 e senza fissa dimora, trovato in possesso di hashish. In un’altra occasione, è stato fermato e segnalato un ragazzo classe 2000, trovato in possesso di cocaina, sempre a Lido Tre Archi di Fermo. Anche il giovane è stato sanzionato secondo l’art. 6 bis del Regolamento di Polizia Urbana del Comune di Fermo, con una sanzione amministrativa di 100 euro e un relativo ordine di allontanamento immediato dalla località in questione. L’impegno costante dei Carabinieri nella lotta alla criminalità e al traffico di droga dimostra il ruolo fondamentale nella tutela della sicurezza nella comunità, i militari continueranno a intensificare i controlli e le rispettive azioni di contrasto per assicurare un ambiente sicuro e tranquillo per tutti i cittadini.