Dissonanze ideologiche, religiose e sociali sull’apocalisse: se ne parla a San Benedetto del Tronto

52

Un grande momento di confronto tra il mondo teologico, filosofico e sociale su una tematica tremendamente attuale

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dissonanze ideologiche, religiose e sociali sull’apocalisse: se ne parla oggi alle ore 17 a San Benedetto del Tronto, presso la Sala Consiliare del Comune. Il tema dell’apocalisse ci offre lo spunto per una profonda lettura della realtà socio-economica in cui stiamo vivendo. Un momento storico segnato da forti contraddizioni, in cui il massimo livello di democrazia raggiunto va di pari passo con la crisi della politica e un’estrema mercatizzazione del mondo e delle relazioni.

«Apocalisse non come catastrofe, né come “rivelazione informativa”, ma come risveglio, presa di coscienza. Un risveglio provocato denunciando la menzogna e l’inerzia, ma non al modo dei profeti di sventura, anzi dando il senso della presenza della via nuova da percorrere e interpretando i segni dei tempi dati oggi. […] Il nostro compito è quindi quello dell’esodo dal sistema di potere vigente e quello di promuovere l’umanità promessa, in modo che possa avere nel mondo vivente una casa comune adeguata», dice Roberto Mancini, Professore Ordinario di Filosofia all’Università di Macerata. «Partendo da questi spunti di riflessione vogliamo costruire un momento di confronto, portando tre prospettive diverse sul tema dell’apocalisse: la prospettiva teologica, filosofica e sociale, perché incrociando i punti di vista si crei una cultura che arricchisca tutti, in un’ottica multidisciplinare».

Interverranno:

• don Antonio Nepi, Docente di Teologia, Istituto Teologico Marchigiano;

• Roberto Mancini, Professore ordinario di Filosofia Teoretica, Università degli Studi di Macerata;

• Vincenzo Castelli, Esperto di Politiche Sociali, Associazione On the Road Onlus;

Modera: Fernando Palestini, Direttore Ufficio Cultura e Comunicazioni Sociali, Diocesi di San Benedetto;

Con il Patrocinio di: Comune di San Benedetto del Tronto, Istituto Teologico Marchigiano e Ufficio Cultura Diocesi di San Benedetto del Tronto.