Diabete, nuovo progetto di Federfarma Marche per la prevenzione e la diagnosi precoce

FederfarmaANCONA – Parte il 14 novembre l’iniziativa di Federfarma Marche che prevede la possibilità di effettuare screening gratuiti nelle farmacie associate aderenti all’iniziativa in tutta la regione.

Nelle farmacie associate sarà possibile effettuare non solo il test della glicemia, per scoprire chi presenta dei valori fuori norma, ma anche una valutazione di rischio diabete, mediante la rilevazione di alcuni parametri e la risposta del paziente ad alcune domande.

“Il diabete è una malattia che resta spesso non diagnosticata fino a 5 anni dall’insorgenza – spiega il Presidente di Federfarma Marche Dr. Pasquale D’Avella – per questo riteniamo importante e di grande utilità questo progetto”.

Ai farmacisti associati che aderiscono all’iniziativa sarà offerta la possibilità di ricevere una formazione specifica sul tema del diabete e delle metodologie per la diagnosi.

La formazione sarà erogata dal Prof. Paolo Brunetti (ordinario di medicina interna) e dal Prof. Fausto Santeusanio (ordinario di endocrinologia) che ricoprono rispettivamente le cariche di Presidente e vice Presidente in AILD, l’Associazione Italiana Lions per il Diabete.

Negli anni scorsi, le singole Associazioni provinciali di Federfarma, avevano già dato vita a progetti simili. Da quest’anno, anche sulla scorta del successo di quelle iniziative, il progetto ha assunto ampiezza regionale, diffondendosi in modo capillare sul territorio.