Ascoli Piceno, serata dedicata a Thelonious Monk al Cotton Lab

Ascoli Piceno, serata dedicata a Thelonious Monk al Cotton LabASCOLI PICENO – Questa sera, venerdì 16 febbraio dalle ore 18.30 al Cotton Lab di Ascoli Piceno prende il via un evento imperdibile per tutti gli amanti del jazz e non solo: “Hey, cosa succede Monk?” una conferenza con cena/concerto interamente dedicata al “gran sacerdote del bebop”, Thelonious Monk. Con Alceste Ayroldi faremo una “passeggiata con Monk e la sua musica e i ricordi di una vita.

Cosa succedeva in quegli anni nell’America razzista? Quali erano le storie di bebop? La vita di un genio schivo, strambo, sognatore. E del suo male oscuro. Ma anche dei suoi eredi: o presunti tali. Immagini, video, musica e parole per chiacchierare di Monk e del suo irraggiungibile periodo storico”.

A seguire la cena/concerto “Monk my dear” una lettura scenica con musica dal vivo. “L’unione tra voce narrante e musica, un dialogo armonioso tra note, gesto e parola. I brani di complessa e raffinata scrittura musicale, fondono i personaggi e le loro storie nella musica e nei suoni, creando un nuovo coinvolgente modo d’intendere il racconto musicale”.

Con la voce di Cristiana Castelli una reading del testo onirico scritto da Giacinto Cistola la cui chitarra sarà accompagnata dal basso di Pierpaolo Pica e la batteria di Dario Di Giammartino. La cena su prenotazione è a cura del Catering Chez toi di Maria Chiara Giorgi.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni: 331.3242057 oppure inviare email a info@cottonlab.it.