Va a prostitute, multato un uomo di Centobuchi

90

MONTEPRANDONE – Un uomo di Centobuchi, frazione di Monteprandone, è stato multato di 450 euro dagli agenti del Nucleo anti prostituzione della Polizia municipale di Montesilvano (Pescara) insieme ad altre 7 persone, provenienti da varie zone dell’Abruzzo (Città Sant’Angelo, Casoli di Atri, Pratola Peligna, Francavilla al Mare, Bisenti e Pescara). L’età dei clienti individuati dai vigili urbani varia dai 20 ai 55 anni.

Le sanzioni in questione sono state elevate a Montesilvano nel giro di due settimane, come spiega il tenente della Polizia municipale, Nino Carletti:

«Nelle due settimane prima e dopo Pasqua, i nostri agenti del Nap hanno effettuato quattro uscite serali per controllare il rispetto dell’ordinanza sindacale n. 69 del 31 dicembre 2018».