Senigallia, maltempo: si teme la piena del Misa

9

SENIGALLIA – Il Comune di Senigallia  attraverso la propria pagina Facebook invita i cittadini a limitare gli  spostamenti alle effettive necessità,  rimanere in casa  e salire ai piani alti, ma soprattutto tenersi lontani dagli argini fino alla comunicazione del termine della fase di emergenza. Il livello del fiume Misa all’idrometro di Bettolelle ha raggiunto un livello pericoloso ed è ancora in crescita anche se la piena non è ancora arrivata in città.   Ricordiamo che la città di Senigallia è stata  già fortemente colpita dall’alluvione del settembre scorso che causò anche 12 morti.

Qualche minuto (ore 11,44) dal Comune si apprende che: Il picco di piena sta interessando il tratto di fiume che attraversa la città. Il decorso è molto lento e stabile. Saranno necessarie almeno due ore affinchè il deflusso riesca a riportare il livello idrometrico del fiume Misa nei limiti di sicurezza.