Senigallia, coppia fermata per possesso di droga in un residence

volante CarabinieriSENIGALLIA – Sarebbero un 27enne originario di Fano e la fidanzata che lavora come cameriera, i due fermati dai carabinieri per possesso di droga in un residence di Senigallia, dove avevano prenotato per un mese.

In quel momento non erano in compagnia del 17enne di origine sudamericana, anch’egli fermato per possesso di droga, che secondo vari testimoni sarebbe colui che ha spruzzato spray urticante nella discoteca Lanterna azzurra di Corinaldo.

L’ipotesi che si fa strada è quella di una ‘banda’ di persone dedite alle rapine ai danni di coetanei che potrebbero aver utilizzato lo spray per creare disordine o coprirsi la fuga dopo furti nella discoteca dove sono morte sei persone a causa della calca.