San Severino, violento schianto di una moto lungo la Sp. 502: feriti gravi due giovani

27

SAN SEVERINO MARCHE – Violento schianto questa mattina, intorno alle ore 7,45, lungo la Sp. 502 nella frazione di Cesolo di San Severino Marche, all’altezza dell’incrocio per la località Barbari.
Per cause in corso di accertamento da parte della Polizia Locale, giunta prontamente sul posto con due pattuglie, il conducente di una moto da strada, un settempedano di 17 anni d’età, ha perso il controllo del mezzo scivolando sull’asfalto per poi finire in un fosso. La corsa si è arrestata su di un campo ai margini della carreggiata. La caduta è stata molto violenta per lui e per una ragazza di 14 anni che era in sella alla due ruote. Nel sinistro è rimasta coinvolta anche un’autovettura, una Renault Clio, condotta da un settempedano che procedeva nella stessa direzione di marcia, da Cesolo verso il centro urbano. Sul posto anche i vigili del fuoco, un’ambulanza dell’emergenza sanitaria partita dall’ospedale “Bartolomeo Eustachio” di San Severino Marche e il personale dell’Anas.
Per la ragazza è stato necessario l’intervento dell’eliambulanza che ha poi trasferito la giovane all’ospedale regionale di Torrette di Ancona. La prognosi è riservata.
Trasportato a Torrette, in codice rosso, anche il ragazzo alla guida della moto che è stato subito affidato alle cure dei sanitari di una seconda ambulanza giunta sul posto.
A causa dell’incidente la viabilità sulla Sp 502 ha subito rallentamenti. Indagini in corso da parte della Polizia Locale.