San Severino, sisma: torna agibile una palazzina di 8 appartamenti

15

SAN SEVERINO MARCHE – Un intero condominio, composto da 8 appartamenti, è tornato agibile a San Severino Marche a seguito dei lavori di ricostruzione consistititi nella riparazione del danno con miglioramento sismico della struttura che si trova in via Della Libertà, nel rione Settempeda. Per il recupero dell’immobile, a seguito delle scosse di terremoto dell’ottobre 2016, l’ufficio speciale per la Ricostruzione della Regione Marche aveva concesso ai proprietari un contributo di 1 milione 750mila euro.
Il sindaco della Città di San Severino Marche, Rosa Piermattei, a seguito della chiusura dei lavori ha revocato l’Ordinanza con la quale aveva dichiarato non utilizzabile la palazzina e ora le famiglie ivi residenti potranno di nuovo far rientro a casa.