San Severino, oggi Festa di Natale nel centro storico

34

In  piazza Padella grande festa con Babbo Natale  tra letture a più voci, ludobus e i giochi di una volta

SAN SEVERINO MARCHE – “Vieni a scaldarti il cuore nel cuore della città”. Questo lo slogan scelto per il Natale dal Comitato del centro storico e dall’associazione Palio dei Castelli che, nell’ambito del cartellone di iniziative “E’ Natale!” curato dall’Amministrazione comunale e dalla Pro Loco settempedana, hanno organizzato per oggi, domenica 17 dicembre, a partire dalle ore 16, una festa nella festa in piazza Padella.
Ci saranno Babbo Natale veri, cui i più piccoli potranno affidare letterine e desideri, letture a più voci de “Il Grinch” con l’associazione Sognalibro ma anche il ludobus e i giochi di una volta “Mamma mia, tutte le noie scaccia via!”. Poi esposizione privata di presepi, libri per bambini con la libreria Mondo a Righe, dolci della tradizione con la Pasticceria Charlotte, erbe con la Dispensa Erboristica di Karin Mecozzi e, inoltre, cantastorie, castagne e vin brulé.
Sempre oggi Tombola di Natale con animazione a cura di Jerry Nardi, alle ore 17 in piazza Del Popolo, e concerto dei giovani allievi dell’Accademia violinistica dell’Accademia musicale Feronia, alle 18 al teatro Feronia.
Dalle ore 16,30 grandi e piccoli grazie all’associazione Luci e Pietre, al Team F.A. Academy e a Sognandovivo potranno assistere al “Natale in galleria”. Sarà un Natale sensoriale con l’artista Alessandro Delsere che aiuterà tutti a scoprire l’arte attraverso attività ludiche, dinamiche, interattive che coinvolgeranno i più piccoli e tutta la famiglia.
Per gli amanti dell’arte in piazza Del Popolo è aperta la mostra “Art Exhibition” che viene ospitata nell’ex chiesa di Santa Maria della Misericordia con le opere di Maria Ersilia Valentini e della figlia, Giulia Piangatelli.
Per gli appassionati d’arte poi, per tutte le festività porte aperte nei Musei di San Severino. Il MARec, il Museo dell’Arte Recuperata allestito a palazzo Vescovile con i nuovi spazi dedicati al capolavoro del Pinturicchio che ospitano ora anche altre opere di proprietà ecclesiastica fino ad oggi custodite nella Pinacoteca civica “P. Tacchi Venturi”, sarà aperto nei giorni feriali e festivi dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 18. A Natale apertura dalle ore 10 alle 13, Capodanno dalle ore 15 alle 18. Il Museo della Guerra, dedicato alla seconda guerra mondiale e alla Campagna d’Italia e allestito a palazzo Servanzi Confidati, sarà visitabile ugualmente nei giorni feriali e festivi dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 18. A Natale apertura dalle ore 10 alle 13, Capodanno dalle ore 15 alle 18. Il Museo MusET, Museo dell’Elettricità e del Territorio nella doppia sede di Borgo Conce e di via Bigioli, sarà aperto anch’esso nei giorni feriali e festivi dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 18, a Natale dalle ore 10 alle 13 e Capodanno dalle ore 15 alle 18. Il Museo Archeologico “Giuseppe Moretti” di Castello al Monte, che accoglie la mostra temporanea “Morire a Septempeda tra il I e III secolo D.C.”, resterà aperto nei giorni festivi e feriali dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 18. A Natale apertura dalle ore 10 alle 13, Capodanno dalle ore 15 alle 18