Recanati, avviati i lavori di manutenzione e sistemazione delle strade

10

RECANATI – Avviati i lavori di manutenzione e sistemazione strade bianche del Comune di Recanati, nei prossimi giorni partiranno anche i lavori delle strade asfaltate delle aree extraurbane.

Prosegue l’impegno dell’Amministrazione Comunale di Recanati nel pieno rispetto del programma di interventi sulle strade, pianificato per il 2020 con un bilancio di previsione di 450 mila euro globali.

“ Dopo le difficoltà lavorative e procedurali del periodo appena trascorso di emergenza sanitaria, siamo riusciti ad avviare gli interventi previsti dal piano – ha dichiarato il Sindaco Antonio Bravi – Mantenere gli impegni presi per la manutenzione e la messa in sicurezza della viabilità delle nostre strade è per noi una priorità e un segno di sensibilità verso i nostri concittadini che hanno il diritto di sentirsi sicuri nei loro movimenti”

Sono stati infatti già avviati gli interventi di sistemazione e messa insicurezza delle strade extraurbane rurali previsti nelle aree di: Castelletta Alta, Sampaolese, Mattonata, Acquara (prima traversa), Stucchetto, Fonte del Ponte, Spiccalardo, Campo Vicinato e Cantalupo.

“Il piano strade procede come da programma – ha dichiarato l’Assessore ai Lavori Pubblici Francesco Fiordomo – consapevoli di avere già sistemato moltissime strade negli anni scorsi e del fatto che ora si interverrà anche sulle altre aree previste. Un risultato significativo, in linea nei tempi e nelle procedure, reso possibile grazie alla sana gestione del bilancio comunale che consente ogni anno di programmare sempre nuovi interventi. In questo piano pluriennale di manutenzione di strade bianche e di strade asfaltate che vede in primo piano la sistemazione delle aree di campagna, verranno inseriti anche i lavori delle strade urbane che hanno bisogno di interventi straordinari, in particolare per la sicurezza dei pedoni”.

Nei prossimi giorni si procederà anche alla sistemazione delle strade asfaltate delle seguenti aree: Via Cappuccini Vecchi, Via della Quercia in Zona Santa Lucia, Piane di Chiarino, Via Martiri delle Foibe, Zona Industriale Squartabue e Romitelli, Via Aldo Moro, Via Amendola in Zona Fratesca (dove si stanno completando i lavori per i sottoservizi), attarversamenti pedonali in Via Flamini, Via del Mare, Via Loreto; sistemazione Piazzale XVIII Settembre e Piazzale Antonio Bianchi a Montevolpino.