“Pomeriggio in campagna”, il 30 giugno la rievocazione della trebbiatura

21

L’iniziativa, rivolta ai cittadini della terza età e promossa dall’assessorato ai Servizi sociali, si terrà presso l’azienda agricola Lucangeli

MACERATA – “Pomeriggio in campagna” per gli amici della terza età è l’iniziativa promossa dall’assessorato ai Servizi sociali nell’ambito della 37^ edizione della Rievocazione storica della trebbiatura organizzata dalla Pro Loco di Piediripa, fino al 10 luglio, con il patrocinio del Comune di Macerata.
L’appuntamento è per giovedì 30 giugno nella tradizionale location dell’azienda agricola
Lucangeli.
Il pomeriggio, che prevede momenti di attività ricreative, assume quest’anno un valore ancora più significativo per il delicato periodo vissuto soprattutto dalla fascia di popolazione più anziana. E’ proprio grazie a questi momenti di semplice e genuina aggregazione che si ripristina quella spinta vitale essenziale per affrontare anche le difficoltà quotidiane. Un grazie alla Pro Loco di Piedirpa il cui impegno è sempre rivolto verso la collettività con eventi che valorizzano la tradizione e promuovono il sano divertimento – interviene il vice sindaco e assessore alle Politiche sociali Francesca D’Alessandro -. E’ grazie alla loro instancabile attività, infatti, che la Rievocazione storica della trebbiatura offre un viaggio nelle tradizioni e, in questo caso per i nostri cittadini della terza età, dopo le uscite di Tourgustando e le vacanze al mare, una nuova opportunità di svago, di incontro e socializzazione. Un appuntamento importante per   Macerata, non solo perché parliamo di un’iniziativa significativa per gli anziani ma perché frutto di passione e costanza, che si traduce ogni anno in un’occasione di festa e genuinità.”

Il programma di “Pomeriggio in campagna” si aprirà alle 15.30 con i saluti del vice sindaco e assessore Francesca D’Alessandro e del presidente della Pro Loco Romualdo Rapanelli, a
seguire è prevista l’inaugurazione della mostra allestita nel Salone Granaio e, infine, chi
interverrà potrà partecipare anche un momento di intrattenimento al suono degli organetti
della Pasquella di Piediripa e alla merenda che verrà offerta sull’aia.