Piane di Chienti: lite in un tomaificio cinese, due feriti

125

CIVITANOVA MARCHE – E’ finita nel sangue una lite fra un’imprenditrice e un operaio cinesi, entrambi rimasti feriti dopo essersi affrontati a colpi di martello e di forbici in un tomaificio di Piane di Chienti a Civitanova Marche (Macerata).

La donna, 31 anni, è stata colpita alla testa dal dipendente con un martello; l’uomo ha riportato una grave ferita all’addome, inferta dalla datrice di lavoro con un paio di forbici.

E’ stato sottoposto a un intervento chirurgico per lesioni all’intestino, mentre l’imprenditrice se la caverà con 20 giorni di prognosi. Sulle cause di quanto avvenuto indaga la polizia.