Pesaro, il 10 agosto torna “Candele sotto le Stelle 2022”

191

Dress code total white, beach- nic, musica, spettacoli di luce: ecco il programma della manifestazione che illuminerà la Riviera del San Bartolo, da Pesaro a Gabicce Mare passando per Gradara. 20mila candele, 20 quintali di fiammelle, 80 stabilimenti coinvolti, 7 chilometri di litorale

PESARO – Più di 20mila candele, 20 quintali di fiammelle, 80 stabilimenti coinvolti, 7 chilometri di litorale. Sono i numeri della ottava edizione di Candele sotto le Stelle, la notte più glamour e magica dell’estate, che illuminerà la Riviera del San Bartolo, da Pesaro a Gabicce Mare passando per Gradara.

«Una delle intuizioni più “felici” degli ultimi anni – ha commentato il vice sindaco e assessore alla Bellezza Daniele Vimini -. Una manifestazione semplice, ma allo stesso tempo forte e poetica, che crea momenti di convivialità unici». Dopo due anni di restrizioni dovuti alla pandemia, «Quest’anno si torna alla normalità, anche se la raccomandazione è sempre quella di mantenere alta l’attenzione». Dress code total white, beach- nic sulla spiaggia, cena in riva al mare, musica, spettacoli di luce, cultura e tanti desideri da esprimere. Tra le iniziative: «Dalle 22.30 la pizzica salentina della compagnia Chora animerà piazzale della Libertà, sempre alla palla di Pomodoro verrà realizzata la scritta “Pesaro2024” con le candele, poi l’apertura del Museo Nazionale Rossini dalle 21 alle 23. Il ringraziamento va a tutti coloro che lavorano all’organizzazione dell’evento, garantendo anche il massimo della sicurezza: Riviera Banca, Hera official sponsor della Capitale Italiana della Cultura 2024, poi Ente Parco San Bartolo, ASPES, Apa Hotels, Proloco di Candelara, MarcheMultiservizi, Bagni di Ponente/Levante/ Sottomonte/Baia Flaminia, Pesaro Village, Centro Operativo, Protezione Civile, Capitaneria di Porto, Adriabus, CNA, Confesercenti, Confcommercio, Confartigianato». Un evento fisso della programmazione estiva pesarese, che «si rinnova e che ogni anno coinvolge sempre più associazioni e attività – ha aggiunto l’assessore alle Attività Economiche Francesca Frenquellucci -. Un’iniziativa innovativa, unica nel suo genere che in una sola serata è in grado di coinvolgere circa 30mila persone. Un bell’indotto per tutto il territorio».
L’intero litorale sarà illuminato da oltre 20mila fiammelle fornite in kit ai bagnini delle spiagge e posizionate su quasi 1000 paletti sull’acqua come candelieri e nelle vie del borgo di Gradara, dalla Pro Loco di Candelara e da Aspes Spa: «A questo evento ogni anno lavorano tantissime persone, ma non siamo mai abbastanza – così Federico Malaventura della Pro Loco di Candelara, insieme al presidente Pierpaolo Diotallevi -. Insieme a noi ci sarà anche la Onlus Gulliver, ma chiediamo la massima disponibilità anche ai bagnini».
Potenziato il servizio di navette gratuite. In occasione della notte di San Lorenzo tutte le linee delle navette già attive sul territorio da San Decenzio per viale Trieste, Sottomonte e Baia Flaminia saranno potenziate e saranno attive ogni 15/30 minuti dalle 20 all’1 di notte.
Sicurezza. In occasione della notte di Candele Sotto le Stelle saranno attivi due presidi medici, con due ambulanze. Si ricorda inoltre che è severamente vietato il lancio delle piccole mongolfiere alimentate da fiamma (lanterne cinesi).
Un format che si amplia anche quest’anno e aggiunge, ai chilometri di costa di Pesaro anche Gabicce Mare e il borgo di Gradara.
Candele Sotto le Stelle a Gabicce. «Gabicce Mare anche quest’anno aderisce a Candele sotto le Stelle, che per questa edizione diventa ancora più magica», ha detto l’assessore al Benessere Roberto Reggiani che ha illustrato il programma. In calendario l’evento organizzato dall’amministrazione comunale in collaborazione con l’Associazione “Chi Burdel ad Gabec”, nel rispetto delle normative vigenti, ci sarà in programma il “Beach Nic in Bianco” che si terrà presso la spiaggia libera Sottomonte, mercoledì 10 agosto, alle ore 20, e regalerà l’opportunità di degustare un menù d’eccellenza della tradizione marinara locale (costo è di € 25). La serata, sarà allietata, nella prima parte durante la cena, dai Fosfena una band di Rimini, il cui nome ricorda i riflessi tondi e colorati della luce ed è proprio il binomio luce e musica che mettono in scena in tutti i loro concerti…..Perfetti per un’atmosfera “a lume di candela”. Dalle 22 in poi, inizia il dj set musica Afro “Babylon 2” organizzato dalla nostra associazione giovanile in collaborazione con la Consulta dei Giovani di Gabicce Mare. Alla consolle i dj: Gabo, Zango e Steve. Mentre una linea di candele installate in riva al mare illuminerà tutta la costa, da Gabicce Mare a Pesaro, sulla spiaggia di Gabicce Mare, presso i bagni 5, 6, 7, 8, 10, 11, 12, 14, 16, 18, 19, 21, 22, 23, 24, 32 e presso verranno organizzate iniziative per regalare a turisti e ospiti una serata che brillerà di luce propria. «Il comune di Gabicce Mare ringrazia tutte le attività aderenti e tutti gli altri bagnini che collaboreranno comunque nel creare la scenografia incantata che sarà la cornice suggestiva di questa serata». Prenotazione obbligatoria entro lunedì 8 agosto, al numero 3517520035.
Candele Sotto le Stelle e Borgo dei Desideri a Gradara. Anche uno tra i borghi più belli d’Italia si tinge di bianco per la notte più magica dell’anno. Mariangela Albertini, coordinatrice della Rocca di Gradara, insieme al direttore della Rocca di Gradara Stefano Brachetti hanno illustrator le iniziative organizzate in collaborazione con Comune di Gradara, Comune di Pesaro, Comune di Gabicce Mare, Ente Parco San Bartolo, Direzione Regionale Musei Marche, Gradara Innova: « Una cena, vestiti di bianco, illuminati dalla luce delle candele nelle spiagge di Pesaro e Gabicce e nello splendido scenario medioevale di Piazza d’Armi alla Rocca di Gradara. La Notte delle Candele congiungerà l’intera “Riviera del San Bartolo”, con spettacoli dal vivo e cene vestiti di bianco, sotto il cielo illuminato dalle stelle cadenti». Riflessa nel bagliore di infinite fiammelle Gradara si riscopre ancor più romantica e seducente, pronta a svelare i suoi angoli segreti a chi, dopo il tramonto, rigorosamente in bianco, il 10 agosto varcherà l’antica Torre dell’Orologio per godersi il borgo sotto le stelle. Angoli silenziosi, suggestive passeggiate lungo le mura secolari, scorci imprevisti e preziosi dettagli si rivelano a lume di candela mentre la sera avvolge nel suo abbraccio il castello. In questa magica atmosfera anche scoprire e degustare i sapori del territorio diventa un’esperienza immersiva, capace di solleticare tutti i sensi; al visitatore non rimane che scegliere il percorso che più gli somiglia: uno sfizioso pic-nic al chiaro di luna tra le possenti mura della Rocca di Gradara, un aperitivo tra le torri, una proposta street food di qualità tra vicoli e piazzette o magari una raffinata cena, rigorosamente a due, in uno dei tanti locali tipici del borgo. Filo conduttore della serata – oltre ad un meraviglioso cielo stellato e al bianco di abiti e fiammelle l’incanto della musica: note e melodie jazz che contribuiranno ad impreziosire Gradara, moltiplicandone la seduzione. Tra gli eventi, Picnic in piazza D’Armi con concerto di Marco Di Meo e Roberto Gargamelli “Incipit Suite”: musiche di diversa “provenienza geografica” proposte nel personale stile Incipit Suite dove l’ecletticità, la verve e la personalità dei componenti trova ampio sfogo sia nelle rielaborazioni e arrangiamenti di brani già esistenti che nelle loro composizioni originali. Poi il “Il Borgo dei desideri notte di San Lorenzo”, partecipazione all’iniziativa promossa da “I Borghi Più Belli D’Italia”, il borgo di Gradara diventa un luogo del desiderio. «Ogni persona che visiterà Gradara potrà infatti esprimere il proprio desiderio per tutelare l’ambiente e preservare il pianeta dai cambiamenti climatici e lasciarlo nella cassetta delle lettere posta all’ingresso della Rocca. I 3 migliori desideri – quelli più originali ed emozionante – saranno premiati con uno smartbox che darà diritto a trascorrere un weekend in uno dei borghi più belli d’Italia». Si ricorda che il 10 agosto l’ingresso ai camminamenti di ronda sarà gratuito a chi indossa abiti bianchi.
La locandina dell’edizione 2022 è stata realizzata dall’illustratrice Agnese Franchini (Agnese Franchini).