‘Il perimetro dell’immagine’, mostra d’arte contemporanea al Collegio Raffaello di Urbino

140

URBINO – Nella splendida cornice del Collegio Raffaello di Urbino, uno dei centri più importanti del Rinascimento italiano, presso la Galleria Federico Barocci (famoso pittore urbinate del ‘500), sono in mostra da ieri opere di artisti affermati a livello nazionale ed internazionale che spaziano dalla pittura alla grafica, dalla scultura alla ceramica. “Il perimetro dell’immagine” – questo il titolo della mostra – organizzata dall’Associazione culturale “L’Incontro degli Artisti” di Montesilvano presieduta da Gianfranco Zazzeroni, sarà presentata dal critico d’arte Bruno Paglialonga.

Questa mostra, accompagnata da un ricco ed elegante catalogo in cui sono raccolte le 46 opere esposte, si distingue per la molteplicità di linguaggi e anche per un disegno e un desiderio unitario di rappresentare, attraverso le immagini, il nostro esserci e il nostro più profondo sentire per continuare a sognare. In occasione della cerimonia di apertura della mostra verranno assegnati i Premi alla carriera a due personaggi illustri della cultura e dell’arte: all’artista marchigiano Vittorio Amadio e alla poetessa venezuelana Flora Amelia Suárez Cárdenas. Il maestro Vittorio Amadio sarà presentato dal critico d’arte Massimo Consorti, la poetessa Flora Amelia Suárez Cárdenas sarà presentata dal critico letterario Dante Marianacci.

La mostra, ad ingresso libero, è aperta al pubblico dal 19 agosto al 1° settembre 2017, dal martedì alla domenica, dalle 10,30 alle 12,30 e dalle 17 alle 19.