Perde alla slot machine e la rompe, arrestato un 45enne

46

ANCONA – Dopo aver perso soldi per l’ennesima volta alle slot machine, un 45enne senza fissa dimora di origini polacche ha sfogato la propria frustrazione contro la macchinetta facendola rovinare sul pavimento e danneggiandola nel tentativo di recuperare l’incasso. E’ accaduto in una tabaccheria in Corso Carlo Alberto, vicino a via Generale Pergolesi.

L’uomo è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo radiomobile di Ancona, allertati da una chiamata al 112, per tentato furto e danneggiamento aggravato. Dopo una notte passata in camera di sicurezza il 45enne verrà processato con rito direttissimo.