Ostra Vetere, il 16 agosto concerto di Enrico Pieranunzi e Simona Severini

39

I due artisti presenteranno “Time’s passage ” (pianoforte -voce)  in piazza Satellico, adiacente il Polo Museale

OSTRA VETERE (AN)  – Nell’ambito delle terza edizione di Montesaxnovo Festival di Ostra Vetere (2 al 26 agosto 2021), che sta proponendo l’eccellenza della musica classica  nell’entroterra marchigiano, lunedì 16 agosto, alle ore 21 nella piazza adiacente il Polo Museale, Enrico Pieranunzi, leggenda pianistica del Jazz italiano nel Mondo, insieme alla cantante Simona Severini, presenterà “Time’s passage ”.

Pieranunzi, unico musicista italiano ad aver suonato e registrato più volte a suo nome nello storico “Village Vanguard” di New York, è stato insignito di riconoscimenti quali il “Diaphason d’Or” francese come miglior musicista europeo, l’Echo Jazz Award 2014 in Germania come “Miglior pianista internazionale” e il premio “Una vita per il jazz” assegnatogli nello stesso anno dalla rivista Musica Jazz.
Artista straordinario come inaspettata, travolgente e fantasiosa è la musica che può scaturire all’improvviso dal pianoforte di Enrico Pieranunzi. Un concerto dalla tavolozza musicale varia e sorprendente, un’opportunità per ribadire l’enorme potenziale comunicativo di Pieranunzi assieme a questa fantastica cantante Simona Severini con cui dimostra che dalla musica leggera al jazz il repertorio ci travolge nella gioia comunicativa della musica!
Organizzato dall’Associazione Lemuse e dal Comune di Ostra Vetere con il sostegno della Regione Marche Assessorato Cultura e dalla BCC di Ostra Vetere il Montesaxnovo Festival accoglie un Festival di concerti con artisti di levatura internazionale, eccellenze che figurano in stagioni, teatri e festival di tutto il mondo. Il MonteSaxNovo Festival è apprezzato da un pubblico che si muove da tutta la regione delle Marche e dalle altre regioni italiane.
Prenota ora
www.liveticket.it/montesaxnovofestival

Il 16 agosto alle ore 17.30 verrà inaugurata la mostra “Un sogno ricorrente”, personale di Maurizio Calenti, curatori Claudio Marcantoni e Enzo di Salvatore, collocata nella pinacoteca del Polo Museale di Ostra Vetere con un’appendice nella suggestiva sede del granaio dell’Azienda Agricola Fratelli Bucci a Pongelli di Ostra Vetere, dove alla visita potrà essere accompagnata la degustazione dei verdicchio Villa Bucci.