“Il Natale che non ti aspetti” prende il via da Candelara

90

Sabato 25 novembre il taglio del nastro. La rete delle feste natalizie più estesa d’Italia proporrà tanti appuntamenti da non perdere. Inaugurano i mercatini a
Candelara, Fano, Frontone, Mombaroccio, Montefelcino, Serrungarina

PESARO E URBINO – Il Natale che non ti aspetti è pronto a illuminare le festività natalizie nei borghi più belli delle Marche e inaugurare il grande spettacolo del Natale itinerante con l’evento diffuso più originale d’Italia a cura delle Pro Loco di Pesaro e Urbino. Da quest’anno, per tutto il periodo natalizio, il cuore dell’ identità dei borghi porterà la firma de Il Natale che non ti aspetti. Ogni destinazione avrà una stazione photo booth, il punto d’arrivo dei turisti negli oltre 20 borghi per offrire un viaggio esperienzale da immortalare. Le ‘esperienze di viaggio’ con l’ashtag ‘ilnatalechenontiaspetti’ saranno riportate nel portale dell’evento che diverrà una piattaforma di comunicazione partecipata dei turisti e un luogo virtuale per i singoli borghi per fare squadra e sistema a livello nazionale e internazionale. Questo poiché Il Natale che non ti aspetti non solo rappresenta per le Marche la porta d’ingresso dei turisti nel periodo di bassa stagione, ma anche strumento strategico di valorizzazione dei borghi attraverso attività e azioni di promozione comuni. Tra queste, le shopper bag personalizzate disponibili in tutti i mercatini del Natale, must have di queste festività, con cui verranno confezionati souvenir dei visitatori, per raccontare al meglio luoghi, sapori e atmosfere del Natale vissuti.

Sabato 25 novembre, a dare il via alle iniziative sarà Candele a Candelara, l’unica festa italiana dedicata alle fiammelle di cera che quest’anno compie venti anni. Taglio del nastro alle ore 10.30, all’ingresso del borgo di Santa Lucia nei pressi della Torre dell’Avvento, con i volontari delle Pro Loco, il presidente delle Pro Loco di Pesaro e Urbino Damiano Bartocetti, Lorenzo Montesi e Piergiorgio Pietrelli rispettivamente presidente e direttore della Pro Loco di Candelara, il presidente dell’Unpli Marche, Marco Silla, il prefetto di Pesaro e Urbino, Emanuela Saveria Greco, il deputato Antonio Baldelli, l’assessore regionale Francesco Baldelli, il presidente della provincia di Pesaro e Urbino, Giuseppe Paolini, il sindaco di Pesaro Matteo Ricci, e di altre autorità politiche, civili, militari e religiose.

Si parte da Candelara con l’inaugurazione del mercatino e con la corsa motociclistica benefica Pesaro-Candelara a cura del gruppo motociclistico Il Sodalizio e il MotoClub Pesaro Tonino Benelli. La corsa coinvolgerà anche un gruppo di centauri sordomuti e il ricavato sarà devoluto in beneficienza all’ANT – Associazione nazionale Tumori. La festa continuerà lungo l’antico borgo, tra mercatini natalizi, presepi, laboratori della Bottega degli elfi, spettacoli con gli artisti di strada, trampolieri luminosi, folletti suonatori, giocolieri, zampognari, musica itinerante, coro Jubilate e gastronomia della tradizione, resi ancora più suggestivi dagli spegnimenti programmati dell’energia elettrica che per due volte al giorno lascerà il borgo illuminato dalla sola luce delle candele. Date: 25-26 novembre e 2-3-8-9-10-16-17 dicembre 2023

Il viaggio del Natale prosegue a Fano con Il Natale più che inaugura, sabato 25, i Mercatini di Natale al Pincio e domenica 26 accensione dell’albero in piazza, che darà il via a una miriade di eventi. Poi Villaggio di Natale, Illuminazione diffusa, Presepi, Fano Sul Ghiaccio, Natale nei Quartieri, insieme a una ricca programmazione di eventi e spettacoli che si concluderanno il 7 gennaio.

Durante i fine settimana, sabato e domenica, sarà presente anche Babbo Natale con attività dedicate ai bambini. Date: dal 25 novembre al 7 gennaio 2024

Domenica 26 novembre a Frontone, la magia di Natale si espande dal Castello di Babbo Natale, avvolto da luci e atmosfere magiche, dove tutti i bambini potranno finalmente abbracciare Babbo Natale e consegnare la loro letterina.

Nel Castello di Babbo Natale si potrà vivere un incredibile viaggio di scoperta, avvolti dal tepore delle calde stanze del castello, in un percorso di delizie, di artigianato artistico, enogastronomia interna con degustazione di prodotti locali, musica, giochi, animazioni, spettacoli e tante idee regalo per lo shopping natalizio.

Date: 26 novembre, 3- 8-9-10 dicembre 2023

 

Altra big del Natale che non ti aspetti è il Natale a Mombaroccio che trasforma l’antico borgo in un grande Villaggio di Natale dalla calda atmosfera con tante attrazioni come il mercatino e le tipiche casette nella via principale e nella piazza, le diverse esposizioni di ambienti invernali che si trovano nei vicoli tra cui il paesaggio montano, il paesaggio invernale, la casa di Babbo Natale e i presepi artigianali creati da artisti del luogo. E poi lo spettacolo unico della nevicata artificiale, che a ritmo di musica, scenderà sul borgo per dare un tocco ancora più magico a uno dei più bei mercatini d’Italia. Date: 25-26 novembre e 2- 3-8-9-10 dicembre 2023

Natale a Montefelcino anima il castello con tantissime iniziative: lettura di poesie, raduno cori, l’iniziativa ‘spedisci la tua letterina’, concerto banda musicale, una slitta di sorprese, villaggio di Babbo Natale, musica, spettacoli, castagne e vin brulè e tombolone di beneficenza. Date: 25 novembre, 7-8- 15-23-24 dicembre e 5 gennaio 2024.

Natale a Serrungarina è il Mercatino di Natale nel borgo con stand gastronomici, bar ed una tensostruttura riscaldata con piatti tipici della tradizione. Nei vicoli si trovano la via dedicata alleScuole, la Casa di Babbo Natale, l’animazione per bambini, il set fotografico ed esposizione di opere fotografiche, spettacoli fissi e il teatrino, insieme ai mercatini e le osterie. Poi alberi allestiti dagli studenti delle scuole e ancora il raduno del Girostracco. Non mancano gli zampognari, concerti, spettacoli e l’arte con il presepe meccanico. Date: 26 novembre e 3-8 dicembre
Sei settimane per vivere un’esperienza emozionante tra mercatini tipici, artigianato di qualità, enogastronomia della tradizione, presepi viventi, paesaggi fiabeschi, nevicate e animazioni, spettacoli e laboratori, musicanti e cantastorie, filari di luci colorate e migliaia di candele per un grande spettacolo mozzafiato.
Un brand unico per un itinerario scintillante sulle orme della tradizione del Natale delle Marche, capace di catalizzare l’attenzione di decine di migliaia di visitatori dall’Italia e dall’estero nel periodo più bello e atteso dell’anno.
Il Natale che non ti aspetti è anche social grazie alla sua digital edition. Sulla pagina Fb è possibile partecipare al concorso per il premio alla Natività più bella e originale, e poi Bottega, lo spazio dedicato alle eccellenze gastronomiche del territorio e ancora Scatta la foto più bella nel Borgo de Il Natale che non ti aspetti, dove si trova la cornice perfetta per un selfie con la famiglia, gli amici e con Babbo Natale.

Le Pro Loco che aderiscono: Candelara, Fano, Fossombrone, Frontone, Mombaroccio, Mondolfo, Pergola, Urbania, Urbino, Barchi, Cagli, Canavaccio, Fermignano, Montecchio, Montefelcino, Montemaggiore al Metauro, Paravento di Cagli, Piobbico, San Costanzo, Sassocorvaro, Serrungarina.
Il Natale che non ti aspetti è un’iniziativa a cura delle Pro Loco di Pesaro e Urbino, con il patrocinio del Ministero del Turismo, sostenuta dalla Regione Marche, Atim, in collaborazione con la Provincia di Pesaro e Urbino, Confcommercio, Azienda di Soggiorno e Turismo Bolzano.
Main Sponsor sono LC Mobili per l’Europa, La Cerbara.
Info: ilnatalechenontiaspetti.it | Fb Ilnatalechenontiaspetti