Morti discoteca, il sindaco di Pergola annulla cerimonia cittadinanza all’Arma

PERGOLA – Il sindaco di Pergola Francesco Baldelli, in accordo con l’Arma dei Carabinieri, ha deciso di annullare per la giornata di oggi e rinviare la cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria pergolese all’Arma, per rispetto alle giovani vittime della tragedia accaduta nella notte in una discoteca di Corinaldo.

Sono stati dunque annullati la sfilata della Fanfara dei Carabinieri in occasione della CioccoVisciola di Natale e il concerto a teatro della stessa Fanfara previsto in serata.

Il sindaco Baldelli commosso per i fatti accaduti ha rivolto un pensiero alle giovani vittime e ai loro familiari: “La mia preghiera va a questi giovani che non dovevano morire in questa maniera assurda. Rivolgo un pensiero anche ai tanti feriti. La mia vicinanza a quei genitori che hanno visto strapparsi i loro figli. Ho ritenuto doveroso, consultandomi con gli ufficiali della Benemerita, rinviare la cerimonia di conferimento della cittadinanza all’Arma. Voglio dedicare la manifestazione della CioccoVisciola di oggi e domani alla memoria dei ragazzi scomparsi, tutti appartenenti al nostro territorio. Affidiamo questi giovani all’Immacolata di cui oggi è la ricorrenza e alla quale la nostra Città è devota”