Morte Pamela Mastropietro: Oseghale in tribunale a Macerata, udienza finale del processo

38

MACERATA – Innocent Oseghale è arrivato nel Tribunale di Macerata per l’udienza finale del processo in Corte di Assise in cui è imputato con le accuse di omicidio, vilipendio di cadavere e violenza sessuale per la morte di Pamela Mastropietro. Tuta blu e rossa, il pusher nigeriano è stato portato nel palazzo di giustizia dagli agenti della polizia penitenziaria.

Fuori del tribunale, un gruppo di manifestanti e i genitori della 18enne romana. “Giustizia per Pamela” ha gridato la madre, Alessandra Verni, prima di entrare. “Speriamo che giustizia sia fatta”, ha detto il legale della famiglia nonche’ zio di Pamela, Marco Valerio Verni, auspicando “il massimo della pena” per Oseghale.