Macerata, viale Martiri della Libertà: approvato il progetto di riqualificazione

 Lavori al via dalla prossima estate

MACERATA – E’ stato approvato dalla Giunta comunale di Macerata il progetto di riqualificazione di viale Martiri della Libertà.
I lavori di restyling, che prenderanno il via in estate, prevedono una nuova pavimentazione dei marciapiedi con mattonelle di porfido, il rifacimento dell’asfalto stradale, il potenziamento dell’illuminazione, l’installazione di elementi di arredo urbano e la manutenzione del patrimonio arboreo. Costo totale dell’intervento 1,2 milioni di euro.

“Concentrati fino all’ultimo giorno del mandato – interviene il sindaco Romano Carancini – per rispettare gli impegni presi con le persone. In questo caso ci avviamo a rigenerare un intero quartiere di cui viale Martiri della  Libertà in particolare, è lo spazio simbolo di aggregazione delle persone che si ritroveranno dentro alla bellezza di uno dei viali più belli della città”.
“Con questo intervento – afferma l’assessore ai Lavori pubblici, Narciso Ricottasi completa la sistemazione di una delle vie di ingresso alla città che era iniziata con il rifacimento di viale Indipendenza e che ora prosegue con viale Martiri della Libertà. Questa direttrice di ingresso alla città verrà qualificata anche dalla prossima apertura del parco di Villa Lauri e dai futuri lavori previsti per il recupero dello stadio della Vittoria”.

Intanto nell’area che verrà interessata dalle opere di riqualificazione, l’APM sta già eseguendo lavori relativi alla linea idrica, che poi interesseranno quella fognaria, così da evitare interventi successivi alla riqualificazione che rischierebbero di vanificare gli sforzi e gli investimenti che il Comune fa per la riparazione e la manutenzione delle strade.