Macerata, nuova caserma dei Vigili del Fuoco: incontro in Provincia

15

Il Presidente Pettinari ha ricevuto  il Comandante dei Vigili del Fuoco, Antonio Giangiobbe, accompagnato dall’ingegnere Stefano Tasso

MACERATA – Il Presidente della Provincia Antonio Pettinari ha ricevuto  nel palazzo provinciale il Comandante dei Vigili del Fuoco, Antonio Giangiobbe, accompagnato dall’ingegnere Stefano Tasso.

Insieme ai tecnici della Provincia, con il dirigente Luca Fraticelli, l’architetto Giordano Pierucci e l’ingegnere Paolo Margione, sono stati valutati i lavori in corso della Caserma dei Vigili del Fuoco di Macerata, dove si trova il Comando provinciale, verificando le scelte progettuali alla luce delle esigenze del Corpo.

Attualmente la Provincia sta realizzando il primo stralcio del progetto di ristrutturazione e messa in sicurezza, che consiste nell’ampliamento dell’autorimessa.

I tecnici hanno poi presentato il progetto più corposo che comprende la ricostruzione di un edificio “servizi”, posto all’ingresso dell’area, per circa 1100 mq (qui sono previste la nuova sala operativa, lo spazio le aule di formazione interna ed esterna condotta dai VVF, la mensa e gli spazi accessori, l’ufficio di prevenzione per le pratiche esterne); la ricostruzione di un nuovo edificio “operativo” (autorimesse, uffici e camerate,) per circa 1500 mq e il nuovo castello esercitazioni che, come nelle più recenti realizzazioni, verrà dotato anche di una parete di arrampicata per le specifiche esercitazioni dei gruppi speleologici.

Si tratta di un lavoro del valore complessivo di 5,4 milioni di euro, finanziato con i fondi della ricostruzione: l’intervento comporterà superfici ricostruite, quindi adeguate alle più recenti norme in tema sismico e di efficientamento energetico, per circa 3.300 mq.

Il Comando dei Vigili del Fuoco rimarrà sempre attivo durante le varie fasi dei lavori.