Macerata Mon Amour, dall’11 al 17 febbraio la seconda edizione

Una settimana dedicata all’amore declinato in tutte le sue forme.Eventi, teatro, musica, poesia, buon cibo

MACERATA –  Dall’11 al 17 febbraio 2019 torna Macerata Mon Amour ,il format legato al centro storico della città dedicato all’amore, celebrato e declinato in tutte le sue forme, organizzato dagli assessorati alla Cultura e alle Attività produttive del Comune di Macerata in collaborazione con i commercianti e le associazioni cittadine in occasione di San Valentino.
La serie di iniziative, che ha l’obiettivo di rendere ancora più vivo il cuore della città, dopo il successo riscosso grazie alle proposte organizzate dall’Amministrazione comunale per le festività natalizie, vedrà un susseguirsi di momenti all’insegna dell’aggregazione, dello stare bene insieme per festeggiare ispirati da un sentimento tanto bello quanto nobile qual è l’amore.
La settimana dedicata all’amore è stata presentata, oggi venerdì 8 febbraio, nel corso di una conferenza stampa, dall’assessore alla Cultura Stefania Monteverde e dall’assessore alle Attività produttive Paola Casoni e alla quale hanno partecipato gli esercenti commerciali che hanno aderito all’iniziativa e i rappresentanti delle associazioni che hanno collaborato alla messa a punto del programma.

“Macerata mon amour è una occasione per dichiarare il nostro amore per la città di Macerata.

Tanta musica, arti, iniziative per vivere il centro storico con i suoi locali, i vicoli, le piazze, il teatro e i musei. Un progetto che nasce dalla collaborazione con le associazioni e che punta a diventare con il tempo un appuntamento forte anche per i turisti” ha affermato l’assessora Stefania Monteverde.

Per la seconda edizione intenso e variegato il calendario degli appuntamenti che animeranno il centro storico di Macerata: si comincia con il contest instagram #maceratamonamour sulla pagina igersmacerata e il contest grafico “Lascia il tuo pensiero sull’amore” curato dall’Associazione Donatori Midollo Osseo (ADMO).
La musica non manca con le Audizioni Live di Musicultura, Macerata Jazz e il tributo a Fabrizio De André. Le arti celebrano l’amore con la poesia ma anche arte e una mostra fotografica sui 50 anni di jazz a Macerata.

A piazza Mazzini creazioni artigianali con “Sua eccellenza il cioccolato” il mercatino dedicato al nettare degli dei allestito dal 14 al 17 febbraio dalle associazioni Terra e Arte e Gente di strada a piazza Mazzini: “La collaborazione delle associazioni nell’organizzazione di questo festival è stata importantissima” ha detto l’assessore alle Attività produttive Paola Casoni e riferendosi alla partecipazione di Terra e Arte che proviene da Milano ha proseguito affermando che “Macerata si sta aprendo e allargando i suoi orizzonti”.

Ritornando al programma di Macerata Mon Amour, molto suggestivo l’appuntamento con le passeggiate nei luoghi più romantici di Macerata e la pedalata in nome dell’amore per la pace, e un flashmob dedicato all’abbraccio e ancora danza, balli e canti della tradizione popolare in compagnia de I Pistacoppi. C’è spazio anche per i momenti dedicati ai bambini. L’appuntamento con la filosofia è “Per (amore) di Giordano Bruno”, la lectio magistralis del professore dell’Università di Macerata Filippo Mignini .
Macerata Mon amour quest’anno vanta anche un angolo tutto dedicato al food&drink con le varie proposte che i locali del centro storico hanno messo a punto appositamente per la festa dell’amore