Macerata, lavori sulle Provinciali 66/2 “Ussita – Casali” e 11/VII “Piangiano”

5

MACERATA – Proseguono gli interventi portati avanti dalla Provincia di Macerata  per migliorare la sicurezza delle  Strade di sua competenza. Si sta lavorando in questi giorni sulla provinciale 66/2 “Ussita – Casali”.

“Come abbiamo annunciato durante la riapertura della strada di sabato 10 luglio – dichiara il Presidente della Provincia Antonio Pettinari – , da lunedì 19 luglio è iniziato l’intervento di sistemazione dell’asfalto con la nuova pavimentazione. I lavori vengono eseguiti, come preannunciato, con il senso unico alternato per evitare ulteriori chiusure. Terminato l’intervento di asfaltatura saranno installate le barriere di sicurezza.

Ho espresso già nei giorni scorsi la mia amarezza – prosegue Pettinari – per il troppo tempo che è passato prima di ripristinare la viabilità, interrotta a seguito del sisma del 2016. L’iter dell’appalto dei lavori è stato lunghissimo, frutto anche delle normative non adeguate alla situazione emergenziale creata dal terremoto; ma pure l’esecuzione dei lavori ha subito rallentamenti. Finalmente gli appassionati della montagna e i turisti potranno godere della ritrovata accessibilità di questi luoghi meravigliosi”.
Intanto si sono Conclusi nei giorni scorsi i lavori di risanamento del manto stradale in più tratti sulla provinciale 11/VII “Piangiano”, situata nel Comune di Treia.

L’intervento di asfaltatura ha avuto un costo complessivo di 48mila euro ed è stato finanziato con le risorse proprie dell’Amministrazione provinciale destinate alla manutenzione delle strade.

“Sono questi degli interventi di asfaltatura puntuali – afferma Pettinari – che risanano i tratti più ammalorati”. Un analogo lavoro, di simil importo, è stato eseguito nella stessa settimana anche sulla provinciale 1 “Abbadia di Fiastra ‑ Mogliano”, nel tratto che attraversa la selva Bandini.