Macerata, controlli movida: sanzionati 20 giovani e chiusura di una paninoteca

19

pattuglia carabinieri

I Carabinieri, nel verificare il rispetto delle norme di prevenzione dal contagio da Covid-19, hanno trovato giovani senza mascherine e che non rispettavano  il distanziamento sociale.Chiusura di 5 giorni per una attività dove i dipendenti non indossavano alcuna protezione

MACERATA – Movida ancora al setaccio a Macerata. Nella notte tra giovedì e venerdì i Carabinieri della Compagnia di Macerata hanno controllato le vie principali e i vicoli del centro città per verificare il rispetto delle norme di prevenzione dal contagio da Covid-19.
Durante la stessa operazione, 20 giovani sono stati sanzionati perché trovati fuori dai locali senza mascherine a coprire bocca e naso e senza rispettare il distanziamento sociale, imposto dal Ministero della Salute con l’Ordinanza del 16 agosto 2020 prorogata con il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri sino al prossimo 7 ottobre.
I giovani potranno pagare la sanzione in misura ridotta entro cinque giorni dalla contestazione per un importo pari a 280,00 euro, che aumentano a 400,00 dopo tale termine.
I controlli svolti hanno anche comportato la chiusura per 5 giorni della paninoteca “Porchetteria Centrale” in P.zza della Libertà, dove i Carabinieri hanno trovato 2 dipendenti e un avventore che non indossavano alcuna protezione.