Macerata, clienti ubriachi e violenti: chiuso per 7 giorni un bar

16

MACERATA –  Nell’ambito dei controlli effettuati dalla Questura di Macerata nei confronti dei locali pubblici della provincia al fine di prevenire i reati in genere e ogni forma di illegalità, nella mattinata odierna, in forza di un provvedimento emesso dal Questore di Macerata, i poliziotti della Divisione di Polizia Amministrativa hanno chiuso per 7 giorni un bar sito nelle vicinanze dei Giardini Diaz.
Il locale infatti, nei mesi scorsi, è stato teatro di episodi anche violenti, che hanno visto protagonisti gli avventori spesso anche minorenni.
Nel mese di novembre scorso la “Volante” è intervenuta per una violenta lite tra quattro giovani, alcuni giorni prima un giovane è stato sorpreso nello stesso luogo dai poliziotti mentre era in possesso di una forbice con cui intimoriva gli altri avventori. Negli ultimi mesi, numerose sono state le segnalazioni dei cittadini che hanno portato a effettuare altrettanti interventi da parte della Polizia per avventori in stato di ebrezza alcolica che, oltre a intimorire gli altri avventori, in alcuni casi hanno anche provocato danneggiamenti sia agli arredi del locale, sia alle auto in sosta nelle vicinanze. Tali episodi hanno costituito grave turbativa per l’ordine e la sicurezza pubblica e per la tranquillità delle persone. Peraltro, molto spesso sono stati causati anche da persone gravate da precedenti penali. Preso atto quindi della situazione e ritenuto di dover intervenire tempestivamente al fine di evitare nell’immediato che possano ripetersi analoghi episodi di violenza in danno degli avventori del bar sia all’interno del locale che nelle sue vicinanze, nella mattinata odierna nei confronti dell’esercizio pubblico è stato adottato un provvedimento di chiusura emesso dal Questore per il periodo di 7 giorni.