Macerata, abuso alcool e stupefacenti: nuovi controlli sulle strade

La scorsa notte controllati circa 132 veicoli, ritirate le patenti a 24 persone  positive all’alcool test e, due di queste, anche al test  per assunzione di stupefacenti,sequestrata un’auto

MACERATA – Nel territorio della provincia di Macerata si stanno effettuando,e continueranno per l’intera stagione estiva, i controlli disposti dal Questore Antonio Pignataro, con l’utilizzo sperimentale di nuove prassi operative e nuove tecniche di rilevazione, volti alla prevenzione della guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e in stato di ebrezza alcolica.

Durante la notte tra il 6 e 7 luglio 2019, nel territorio del Comune di Civitanova Marche (MC), sono stati infatti attuati controlli con modulo operativo che prevede la presenza di 3 pattuglie della Sezione Polizia Stradale di Macerata, diretta dal Commissario Capo Vecchio Tommaso, di cui una del Distaccamento Polizia Stradale di Camerino e di un camper con a bordo personale sanitario della Polizia di Stato ed il Dirigente Medico Superiore della Questura di Macerata Dr. Fabio Frascarelli Gervasi, in grado di effettuare i nuovi test specifici per accertamenti sullo stato di alterazione.

Il servizio finalizzato prevalentemente ad arginare il numero degli incidenti stradali causati dalla guida in stato d’ebbrezza alcolica o dall’assunzione di sostanze stupefacenti, ha interessato prevalentemente la fascia costiera.

Nell’espletamento dello stesso si è proceduto al controllo di circa 132 veicoli con i relativi conducenti e trasportati, totali 156.

All’esito del servizio 24 persone sono risultate positive all’alcool test e, due di queste, anche al test che rileva l’assunzione di sostanze stupefacenti, in particolare cocaina, anfetamine e THC.

Ai contravventori sono state quindi ritirate le patenti di guida e si è proceduto ad eseguire anche un sequestro di un veicolo.

I guidatori sanzionati, 18 uomini e 6 donne, appartengono tutti ad una fascia di età comprese i 20 e i 45 anni, di cui uno neopatentato.

In totale sono stati decurtati nr. 240 punti e rilevate anche altre 5 infrazioni al Codice della Strada e rilevati nr. 2 incidenti stradali con nr. 2 persone rimaste ferite, il primo a Recanati e il secondo a Civitanova Marche.

L’intenso impegno profuso dalla Polizia di Stato con un importante dispiegamento di uomini e mezzi, soprattutto in orario notturno e in giorni festivi, nasce dall’impegno costante messo in campo dalla Polizia di Stato per la salvaguardia soprattutto delle giovani generazioni.

L’incolumità dei giovani infatti, viene messa spesso in pericolo anche dall’abuso di sostanze alcoliche con effetti spesso tragici, allorché gli stessi si pongono alla guida.

Nella nostra provincia la Polizia di Stato, come fortemente voluto dal Questore Dott.Antonio Pignataro che da sempre ha indicato come una priorità la difesa delle giovani generazioni dalle insidie di cui sono vittime , sta svolgendo continui servizi di prevenzione e di controllo del territorio, soprattutto lungo la fascia costiera dove insistono le località con più alta vocazione turistica, con l’obiettivo di ridurre gli incidenti stradali causati dall’abuso di sostanze alcoliche e stupefacenti e di evitare che tante famiglie entrino nel circuito della lacerazione e della disperazione che l’utilizzo di queste sostanze procurano ai loro figli, vittime di incidenti stradali che spesso coinvolgono anche altre persone e famiglie che si trovano per strada, magari per tornare a casa con i propri figli come la cronaca purtroppo ci insegna.