L’Itinerario del Silenzio e della Fede nella provincia di Pesaro Urbino

27

Presentato a Terre Roveresche il nuovo percorso di promozione turistica di Confcommercio Marche Nord

PESARO URBINO – L’Itinerario del Silenzio e della Fede è l’ultimo percorso di promozione turistica realizzato da Confcommercio Marche Nord, all’interno dell’Itinerario della Bellezza arrivato a contare ben 18 Comuni. La provincia di Pesaro Urbino vanta una lunga tradizione religiosa testimoniata da abbazie, eremi, santuari, basiliche e chiese, come il santuario di San Pasquale Baylon a San Giorgio di Terre Roveresche, dove è stato presentato l’affascinante percorso. Con l’ideatore, il direttore di Confcommercio Amerigo Varotti, sono intervenuti il sindaco Antonio Sebastianelli, l’assessore Claudio Patregnani e il primo cittadino di Fossombrone Massimo Berloni.

«Da anni – ha esordito Sebastianelli – siamo nell’Itinerario della Bellezza, convinti della bontà del progetto di Confcommercio. L’attività di promozione prosegue ora con questo nuovo percorso: il turismo religioso è in forte crescita e fondamentale è diversificare».

Ha poi preso la parola Berloni: «C’è bisogno di aggregarsi, collaborare se vogliamo crescere dal punto di vista turistico. Solo lavorando insieme possiamo pensare a uno sviluppo, anche economico, dei nostri territori. Voglio dare una bella notizia: Fossombrone ospiterà il 13 maggio una tappa del Giro d’Italia. Sarà un’opportunità di straordinaria visibilità per tutta la provincia».

Varotti è entrato nel dettaglio dell’Itinerario: «Questo Itinerario è un tassello della ricca e complessa attività di promozione che stiamo portando avanti da anni. Il turismo religioso è in forte espansione e la provincia di Pesaro Urbino, dove sono nati gli ordini religiosi dei francescani, camaldolesi e cappuccini, vanta un vero e proprio ‘museo diffuso’. L’Itinerario propone un viaggio alla scoperta di tanti complessi architettonici scrigni di fede, splendide testimonianze dell’arte e della religiosità. Questa è la guida numero 1 del nostro cammino del silenzio e della fede. Ne realizzeremo altre visto il patrimonio immenso».

In arrivo tanti altri progetti e iniziative: «Da 5 Comuni siamo arrivati a 18 in cinque anni. Hanno deciso di mettersi in rete e affidare a noi il compito di essere valorizzate e promosse per incrementare i flussi turistici. Lo facciamo utilizzando tutti gli strumenti del marketing, partecipando alle più rilevanti fiere turistiche in Italia e all’estero, organizzando educational e press tour, con pubblicità su riviste specializzate e videocomunicazione. Siamo stati da mercoledì a venerdì al TTG di Rimini e dal 26 al 30 saremo a Paestum alla Borsa del Turismo Archeologico. Il 15 novembre, invece, organizzeremo proprio a Terre Roveresche un educational con gli operatori turistici della costa. Crediamo sia fondamentale conoscere il territorio per riuscire a promuoverlo adeguatamente. Sempre il prossimo mese usciremo con un nuovo progetto: l’Itinerario Musicale. Stiamo lavorando alla nuova edizione dell’Itinerario della Bellezza che presenteremo come sempre alla Bit di Milano. Saremo presenti inoltre a gennaio alla Fiera di Madrid. Infine, stiamo ultimando un ulteriore novità: l’Itinerario del mototurismo regionale».

L’Itinerario è consultabile e scaricabile: confcommerciomarchenord.it.