“Memorie di guerra”, una nuova ricerca storica sulla Resistenza a San Severino

9

Il volume, curato da Raoul e Lorenzo Paciaroni e  pubblicato da Uteam, raccoglie le memorie di tre giovani partigiani settempedani

SAN SEVERINO MARCHE – All’indomani della concessione alla Città di San Severino Marche della Medaglia d’oro al Merito Civile e a ottant’anni quasi dalla fine della guerra, due studiosi settempedani, Raoul e Lorenzo Paciaroni, hanno dato alle stampe una nuova ricerca storica sulla Resistenza sanseverinate.
Dopo aver raccontato i tragici fatti di guerra a Elcito nel 1944 e l’evento di sangue avvenuto alla stazione di San Severino nel giugno dello stesso anno, è uscito il volume: “Memorie di guerra. La Resistenza a San Severino nei ricordi di tre partigiani”. A pubblicarlo l’Uteam, Università della Terza Età dell’Alto Maceratese. Il saggio è disponibile nelle principali edicole e librerie settempedane.
“I ricordi di questi tre protagonisti dell’epopea partigiana sanseverinate, per lo più inediti, vedono oggi la luce. Si tratta di scritti di Lidio Fiori, Mario De Simone e Quinto Del Giudice – spiegano gli autori, che sottolineano – Questi giovani settempedani, che si trovarono un po’ per caso e un po’ per scelta ad essere parte attiva nella lotta di Liberazione dall’occupante, anni dopo hanno deciso di affidare ai posteri delle memorie di quei giorni, per tramandare la storia, ancora così viva, attraverso gli eventi, i fatti, i nomi e le vicende che la caratterizzarono. Queste memorie vogliono essere un contributo per non dimenticare i tanti che hanno lottato per ideali quali la libertà, la democrazia, la giustizia sociale, per riuscire a costruire, con le idee e le azioni, una Patria e un’Italia nuove”.
I curatori del volume, padre e figlio, storico il primo e giornalista il secondo, da anni indagano le vicende del periodo della seconda guerra mondiale a San Severino Marche. Tra le pubblicazioni relative a questi anni, animate dalla volontà di far luce su eventi che hanno lasciato tracce indelebili nella storia recente del territorio, si segnalano Una lunga scia di sangue. La guerra e le sue vittime nel Sanseverinate (1943-1944) (2014), La Resistenza sanseverinate nelle medaglie (2015), Una notte di guerra. I tragici eventi del 12 giugno 1944 a Sanseverino (2019), Elcito 1944. Tre cadaveri non identificati (2021).