Incibo.com in aiuto dei produttori terremotati di Marche e Umbria

Logo InciboANCONA – Con l’avvicinarsi delle festività natalizie parte una nuova iniziativa per aiutare i terremotati dell’Italia centrale. Oltre agli sfollati, alle persone rimaste senza casa, ci sono infatti molte attività produttive e industriali che sono rimaste paralizzate; molti piccoli produttori artigiani, allevatori e agricoltori che non riescono più a portare avanti la propria attività anche per le difficoltà di riuscire a mettere sul mercato i propri prodotti.

Da qui la decisione di un gruppo di persone, che gestisce il sito di e-commerce www.incibo.com, di portare un aiuto concreto e sostanziale mettendo in vendita sul proprio portale, senza scopo di lucro, i prodotti di queste persone. Il ricavato delle vendite andrà interamente ai produttori. Idee per i regali di Natale, ma anche per far conoscere le peculiarità del territorio umbro e marchigiano, ricco di prodotti tradizionali tipici conosciuti in tutto il mondo. L’iniziativa di inCIBO, che ha messo a disposizione anche il proprio magazzino, è stata appoggiata dall’assessore comunale al Bilancio del Comune di Campli, Federico Agostinelli.

“Sono molto contento – ha sottolineato l’assessore Agostinelli – dell’impegno che si sta portando avanti sul nostro territorio, anch’esso terremotato, perché sarà un’occasione per far conoscere anche il Comune di Campli (Teramo), ricco di monumenti e beni architettonici oltre che di prodotti tipici. Confido nella generosità della gente che potrà scoprire su inCIBO le specialità che ogni giorno sono prodotte nel territorio che va da Ascoli Piceno fino a Perugia passando per Norcia”.

L’iniziativa solidale di inCIBO punta a incentivare l’acquisto online a sostegno le popolazioni terremotate, evitare che prodotti del territorio perdano la loro lunga e antica tradizione, confermino l’interesse che da ogni parte del mondo da sempre attirano. Per partecipare all’iniziativa: https://www.incibo.com/sos-produttori/zone-terremotate/.