Al “Friku Festival” arrivano Popeye & Olivia e un Crazy Pony

24

Il duo anglo-elvetico Banjocircus presenta due spettacoli di circo-teatro con acrobazie, comicità e musica live: il 30 luglio all’Orto dei Pensieri di Loro Piceno, il 31 luglio presso la pista di pattinaggio di Gualdo

 

MACERATA – Si sta svolgendo, con un pubblico sempre più fidelizzato e numeroso , la seconda edizione del “Friku Festival” ,rassegna itinerante che porta divertimento e meraviglia in undici comuni della Unione Montana Monti Azzurri in provincia di Macerata con eventi  pensati per bambini e famiglie.

Nel fine settimana del 30 e 31 luglio arrivano altri due artisti di rilevo internazionale, il duo anglo-elvetico Banjocircus che presenterà due diversi spettacoli di circo-teatro con acrobazie, comicità e musica live a Loro Piceno e a Gualdo.

Sabato a Loro Piceno presentano “Crazy Pony”, un crossover tra musica bluegrass, circo e commedia; domenica a Gualdo si trasformeranno in “Popeye & Olivia” tra numeri di equilibrismo, giochi col lazo, contorsionismo, acrobazie e magia.

Oltre a regalare momenti di bellezza, stupore e divertimento, la rassegna si pone l’obiettivo di promuovere il magnifico territorio in cui si svolge, di sostenerne i flussi turistici e di creare nuove occasioni di condivisione per le comunità locali.

Organizzatå dall’associazione Ho Un’idea all’intero del progetto “Marche in Strada” e del circuito “Marameo Festival” e sostenuta dall’Unione Montana Monti Azzurri e dai comuni coinvolti, la rassegna propone spettacoli di arti performative varie, tra teatro di strada, circo contemporaneo, teatro comico-musicale, clownerie, bolle di sapone e magia.

Tutti gli spettacoli sono ad ingresso gratuito

Sito internet www.frikufestival.it | Facebook e Instagram: @frikufestival

Iniziata il 19 giugno, sino al 3 settembre la seconda edizione del Friku Festival si sta svolgendo  a Belforte del Chienti, Camporotondo di Fiastrone, Caldarola, Cessapalombo, Colmurano, Gualdo, Loro Piceno, Monte San Martino, Ripe San Ginesio, Sant’Angelo in Pontano e Serrapetrona .

Dopo lo spettacolo del 24 luglio a Colmurano con gli acrobati argentini Duo Un Pie, nel fine settimana del 30 e 31 luglio arrivano altri due artisti di rilievo internazionale, il duo anglo-elvetico Banjocircus che presenterà due diversi spettacoli di circo-teatro con acrobazie, musica live e comicità a Loro Piceno e a Gualdo.

Sabato a Loro Piceno metteranno in scena “Crazy Pony”, un crossover tra musica bluegrass, circo e commedia in uno spettacolo unico nel suo genere; domenica a Gualdo si trasformeranno nel famoso duo “Popeye & Olivia”, alla ricerca davanti al pubblico del loro feeling amoroso tra numeri di equilibrismo, giochi col lazo e frusta, contorsionismo, acrobazie, magia e monociclo.

La compagnia Banjocircus, nata nel 2011 dall’incontro tra l’artista svizzera Léa Rovero e l’artista inglese Frank Powlesland, propone diverse performance e si è esibita in numerosi festival europei, grandi e piccoli, ricevendo sempre ottime recensioni e diversi premi. La commistione tra musica, circo e comicità è il suo punto di forza.

“Crazy Pony” il 30 luglio (ore 21:00) all’Orto dei Pensieri di Loro Piceno

Crazy Pony è un crossover tra musica bluegrass, circo e commedia. Questo duetto vi condurrà in un viaggio intenso e divertente; il picking virtuoso del banjo e un basso affascinante con dolci armonie incontrano acrobazie e incredibili sorprese lasciando il pubblico sul filo del rasoio e incantati! I due artisti hanno unito i propri talenti e il proprio amore per il bluegrass per creare questo spettacolo unico nel suo genere. Crazy Pony si è già esibito in 25 Paesi di 5 continenti, vincendo il primo premio in due concorsi: “Winzerfest in Dottingen (CH)” nel 2014 e “Kleinkunst Emmendingen (D)” nel 2015.

“Popeye & Oliva Show” il 31 luglio (ore 21:00), pista di pattinaggio di via Matteotti a Gualdo,

Il Popeye & Oliva Show è uno spettacolo di strada con tutti gli ingredienti per una grande prestazione. Una storia d’amore perduto, e poi ritrovato, raccontata con i linguaggi del circo, della comicità, e della musica live di contrabbasso e banjo. Il pubblico potrà vedere il famoso duo eseguire numeri di equilibrismo, giochi col lazo e frusta, contorsionismo e acrobazie, magia e monociclo con la spassosa partecipazione di volontari. Uno spettacolo entusiasmante che affronta i temi degli ostacoli da affrontare nella vita e i traguardi da raggiungere.

La rassegna proseguirà con quattro giornate consecutive di spettacolo, il 6 agosto a Loro Piceno con le bolle di sapone degli artisti argentini Bubble on Circus, il 7 agosto Ripe San Ginesio con il teatro di strada e la giocoleria di Andrea Farnetani, l’8 agosto a Belforte del Chienti con il circo-teatro di Giulio Lanzafame e il 9 agosto a Caldarola con la clownerie e il teatro fisico della compagnia The Sqausciò.

Come da progetto inziale, oltre a regalare momenti di divertimento, bellezza e stupore, il Friku Festival si pone gli importanti obiettivi di promuovere la conoscenza di un bellissimo territorio, di sostenerne la crescita di flussi turistici e di creare nuove occasioni di condivisione per le comunità locali.

Il territorio dell’Unione Montana Monti Azzurri, ai piedi dei Monti Sibillini, conserva patrimoni artistici di grande valore, percorsi naturalistici di incontaminata bellezza e bellissimi borghi collinari che trasudano storia, purtroppo ancora segnati dal sisma.

Ulteriori informazioni sono reperibili nel sito www.unione.montiazzurri.it

Il programma completo è reperibile in www.frikufestival.it