Fano, l’Orchestra Sinfonica G. Rossini presenta “Da Piazzolla alla PFM”

FANO – Dopo il concerto-presentazione la sera della Notte Rosa con un organico tutto al femminile, parte domenica prossima, 14 luglio, l’edizione 2019 di Vitruvio 3.0.Alle ore 21.15 presso la Rocca Malatestiana l’Orchestra Sinfonica G. Rossini propone “Da Piazzolla alla PFM”.

Si tratta di un programma straordinariamente ricco di spunti artistici e pagine memorabili. Si parte da Piazzolla, il compositore argentino, che trasportò il tango dalle milonghe, ossia dalla musica per il ballo, alle sale da concerto, ossia alla musica d’ascolto. Di Piazzolla verranno eseguite due canzoni tratte da Maria de Buenos Aires e le celebri Quattro Stagioni “Cuatros Estaciones Porteñas”. In questa prima parte il ruolo di solisti verrà affidato a Cinzel, voce che poi ritroveremo anche nella seconda e Davide Vendramin, bandoneon solista.
Nella seconda parte si proseguirà con i successi dei Matia Bazar, di Antonella Ruggero nel periodo da solista, per arrivare ad uno degli inni del rock italiano degli anni ’70, “Impressioni di settembre”. Dei Matia Bazar verranno proposte Fantasia, Cavallo Bianco e Aristocratica. Buona parte del programma godrà degli arrangiamenti curati da Stefano Barzan che verranno eseguiti in prima assoluta.
Come negli anni passati la rassegna è organizzata dall’Orchestra Sinfonica G. Rossini e dal Coro del Teatro della Fortuna “Mezio Agostini” con il sostegno del Comune di Fano – Assessorato alla Cultura e Turismo e di alcuni sostenitori privati che da anni seguono la rassegna e si sono dimostrati sempre sensibili al mondo dell’arte, BCC Banca di Credito Cooperativo di Fano, Azimut ed Enereco.

BIGLIETTERIA
Prevendita
TEATRO DELLA FORTUNA Piazza XX Settembre, Fano tel. 0721 800750
Circuito vivaticket online (​www.vivaticket.it​) e punti vendita autorizzati.
Si ricorda che dai prezzi dei biglietti sono esclusi i costi di vendita on line.

La sera dello spettacolo, inoltre, sarà possibile acquistare i biglietti presso la biglietteria collocata all’entrata.

Prezzo unico: euro 10