Falerone, oggi va in scena “Il Grande Gatsby” con Alessio Vassallo

49

FALERONE – Oggi,18 Agosto 2023, alle ore 21.15, presso il Teatro Romano di Falerone, andrà in scena “Il Grande Gatsby”, interpretato da Alessio Vassallo.

Un tuffo negli anni del jazz e del sogno americano visti dagli occhi di Jay Gatsby. La sua vita fatta di lusso sfrenato e feste sfarzose non riflette il suo carattere schivo e scostante. In verità, Gatsby ha un unico scopo: ritrovare il suo amore di gioventù, Daisy Fay.

Il palcoscenico diventerà una porta su un’epoca di sfarzo, eccellenza musicale e intrighi e il pubblico sarà trasportato tra le pagine del celeberrimo libro di Francis Scott Fitzgerald, per rivivere gli anni del jazz e del sogno americano, come mai prima d’ora.

“Il Grande Gatsby” trasforma il teatro nello lo specchio di una società scintillante, animata dal fascino del jazz e dei balli sfrenati.
Tratto dal celebre romanzo di Fitzgerald, “Il Grande Gatsby” è una storia intrisa di fascino e mistero. La trama ci conduce attraverso gli splendori dei ruggenti anni ‘20, una decade segnata dalla prosperità economica, dai balli sfrenati e dalla musica jazz scatenata.
La trama del romanzo prende forma sulla scena, seguendo la vicenda di Jay Gatsby, l’uomo misterioso e affascinante che, con la sua ricchezza smisurata, organizza sontuose feste nella speranza di attirare l’attenzione della sua amata di gioventù, Daisy Fay.
A Daisy, prima di partire per la guerra, Jay ha giurato fedeltà eterna, ma la incontra dopo anni, ormai sposata con un altro uomo. Attraverso una serie di coincidenze, disavventure e rivelazioni, lo spettacolo ci guiderà nel cuore di una storia d’amore senza tempo e di un’epoca dallo spirito irripetibile.

Lo spettacolo si avvale dell’eccezionale interpretazione di Alessio Vassallo, il cui carisma e talento daranno voce a un Jay Gatsby indimenticabile, un personaggio che si muove tra l’eccentricità, la fragilità e il desiderio struggente di un amore impossibile.

Il Grande Gatsby, divenuto un cult della letteratura mondiale, si presta alle più svariate interpretazioni.
Ma man mano che si prosegue con la storia, la delusione, la disillusione della voce narrante si fanno sempre più evidenti. C’è l’amaro di un sogno finito, di una vittoria dello status sociale ai danni dei sentimenti, della sincerità e della felicità. Nessuno dei personaggi riesce a realizzare ciò che davvero vorrebbe. Cosa resta allora di tutta quella bellezza, di tutto quello sfarzo? Il fallimento del sogno americano, il singolo che crolla sotto la pressione delle aspirazioni della società. Tentare di ricreare il passato dimenticando il presente è pericoloso e Gatsby ne paga le conseguenze. Forse è una tendenza troppo forte nell’uomo: inseguire la felicità che si è assaporata una volta, senza rendersi conto che è un’azione già condannata al fallimento. Perché quando tutto il mondo avanza, voltarsi indietro e tendere la mano a ciò che si è perso ci rende bersagli da travolgere. E per noi non c’è più possibilità di salvezza.

Adattato e diretto dalla regista Alessandra Pizzi, “Il Grande Gatsby” rappresenta un’incredibile occasione per immergersi nella grande letteratura e vivere la sua magia in un’esperienza teatrale unica ed emozionante.

L’evento rientra nel format “Metti un libro a teatro” che Ergo Sum propone dal 2019, con lo scopo di divulgare e favorire la scoperta del grande patrimonio culturale dei classici della letteratura.

Info al 3279097113
Biglietti in vendita presso punti vendita affiliati Ciaotickets e online su https://www.ciaotickets.com/…/il-grande-gatsby-falerone