Deve espiare 2 anni di carcere, Polfer arresta un 40enne

32

ANCONA – Gli agenti della Polizia Ferroviaria di Ancona hanno tratto in arresto un 40enne italiano che doveva espiare una condanna a due anni di carcere emessa dal Tribunale di Ancona per reati contro il patrimonio. L’uomo, terminati gli accertamenti di rito, è stato associato presso la Casa Circondariale di Ancona.

Sempre la Polfer di Ancona ha rintracciato in stazione un minore che si era allontanato arbitrariamente dalla sua comunità in provincia di Macerata, dove era stato in precedenza collocato. Il giovane è stato riaffidato alla responsabile della struttura.