Contravviene alle disposizioni per il Coronavirus: denunciato titolare pizzeria di Appignano

56

pattuglia carabinieriMACERATA – Ieri sera, poco prima delle ore 19.00, i Carabinieri della Stazione di Appignano hanno proceduto al controllo di una pizzeria d’asporto sita in quel centro, denunciando il titolare 32enne residente ad Appignano per l’inosservanza dei provvedimenti dell’autorità in quanto stava servendo un cliente in attesa di ricevere la pizza ordinata poco prima, contravvenendo alle disposizioni ex D.P.C.M. dell’11 marzo 2020.
Il magistrato di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Macerata, Dott. Vincenzo Carusi, informato del fatto ha disposto il sequestro preventivo del locale in relazione all’attuale emergenza sanitaria.